Utente 253XXX
Gent.mo Dottore, salve. Sono una ragazza di 26 anni.
Prima di pubblicare la mia domanda ho cercato nell'archivio qualcosa che soddisfacesse i miei interrogativi,ma non ho trovato propriamente i miei sintomi.
Mi scuso in anticipo qualora la mia, dovesse essere una "ripetizione".Cercherò d'esser sintetica e precisa:Premetto che all'età di 13 anni,feci per 3 anni karate, e non ebbi"MAI"problemi di nessun tipo,sia quando andavo sotto sforzo,che durante gli allenamenti.Iniziò tutto prima di diplomarmi. Nel 2005,studiai per un bel po' di giorni tra porta e finestra,per terra,con la corrente che,beatamente,mi attraversava. Dopo qualche giorno che diedi gli esami,ebbi un fortissimo primo fenomeno exstrasistolico,(non so se riconducibile alla corrente presa o allo stress degli esami e dell'età)il primo fu davvero fortissimo,mentre gli altri che iniziarono a manifestarsi nei giorni a seguire, furono medi,sino a divenire più tenui,per poi scomparire e manifestarsi solo di rado;mi feci l'ecocolordoppler e risultò tutto ok. Dopo di ciò ho iniziato,dai 20 ai 23 anni circa,ad avere fenomeni a me sconosciuti prima:di punto in bianco mi sentivo come una sensazione di irrigidimento generale,dal collo,al petto,alterazione respiratoria con fame d'aria,formicolii alla mano e un po' in generale,rigidità in faccia, testa confusa, un malessere invalidante,così brutto da portarmi ad alzarmi e deambulare(questo mi aiutava,di poco,a sciogliere un po' la cosa);il fenomeno durava un po' e poi scemava.Poi,dopo i 23,la cosa è cessata,per poi riprendermi in questi ultimi periodi con meno intensità,ma altrettanto fastidiosa! Ho notato anche che se mi addormento a pancia sotto con le braccia che passano sotto il petto,mi risveglio dopo un po' "improvvisamente"e col cuore che inizia a battere all'impazzata,con la necessità di prendere aria(ciò non mi capita comunque sempre)per poi calmarsi.Oppure mi capita molto raramente di svegliarmi e avere come la sensazione terribile di essere estranea "a me stessa e nella mia stanza",resto a guardare disorientata,e ciò si placa pure dopo un po'.Poche ore fa per esempio,all'ipso facto,inizio a sentirmi la suddetta rigidità,mi iniziano a formicolare LA PANCIA,l'anulare ed il mignolo della mano prevalentemente sinistra, mi risento i nervetti del volto,mi gira la testa,noto che la vista si altera un po',mi sento irrigidire gola e petto e senso di irrequietezza,per poi placarsi anche dopo 2 quarti d'ora o 3;premetto che prima di ciò mi sono lavata mentre c'era un po' di corrente.(Da tempo, quando ogni tanto prendo colpi d'aria,mi prende che mi gira la testa quando mi abbasso)So che molto fa la somatizzazione,ma addirittura a questi livelli?Qualche anno fa passai la visita dal neurologo,non trovò nulla,mi disse solo che somatizzavo,ho fatto anche le analisi,tutto ok.Resta di fatto che se mi stanco troppo o faccio ginnastica abbondante mi vengono, tal volta, queste reazioni.Grazie in anticipo per l'eventuale cortese risposta.
Cordialmente Federic

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
il suo racconto non depone espressamente per patologia organica,
ma per un disturbo d'ansia,
prendo a prestito una frase
<< svegliarmi e avere come la sensazione terribile di essere estranea "a me stessa e nella mia stanza",resto a guardare disorientata,>>,
pertanto credo che,
sia opportuno,
dopo aver escluso con esami ed indagini varie patologie di sorta,
un inquadramento di tipo psicologico.

Ne parli con il suo curante.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 253XXX

La ringrazio, mi scuso per il ritardo nel risponderLa, ho sostenuto esami d'ingresso al Conservatorio. Quindi secondo Lei è da attribuire prettamente all'ansia, o magari a stress, mah...starò a vedere come procede.


Cordialmente Federica.

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Non si preoccupi del ritardo.

I migliori auguri.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it