Utente
Mia madre, 79 anni, da giugno sta avendo alcuni problemi di salute.

Tutto è iniziato con un dolore dietro la schiena, lato alto a destra la notte del 31 maggio.

Quindi ha fatto: lastra al torace (ok), analisi del sangue, ecografia, visita cardiologica (ok).


ANALISI DEL SANGUE 5 GIUGNO
Ecografia: colecisti è distesa con pareti regolari e si vede il solito e noto calcolo di 9 mm in sede infundibolare che lei ha da anni, ipomobile ai cambiamenti di decubito.

Globuli bianchi a 9, 29, PCR a 21, 20, FIBRINOGENO a 553.
Emoglobina a 12, 80.
Creatinina 0, 93 (v.
d.r.
0, 5-0, 9).
Azotemia 32 (v.
d.r.
16, 6-48, 5).
GOT a 19.
GPT a 11.
GAMMA GT a 15.
Bilirubina tot.
a 0, 61.
Bilirubina diretta a 0, 27.
Bilirubina indiretta a 0, 34.
LDH a 176.
Fosfatasi alcalina a 100.
Amilasi a 60.
Lipasi a 25.

Mia madre continua ad accusare stanchezza, debolezza.
Aumenta anche la pressione.
Ha avuto pesantezza di stomaco e di non riuscire a digerire bene.


ANALISI DEL SANGUE 9 GIUGNO
Globuli bianchi a 10, 20.
VES a 54.
PCR a 27, 80.
FIBRINOGENO a 597.

Il gastroenterologo le prescrive l’antibiotico.


ANALISI DEL SANGUE 19 GIUGNO (dopo antibiotico)
Globuli bianchi a 6, 87.
Emoglobina a 12, 50.
VES a 30.
PCR a 3, 40.
FIBRINOGENO a 388 (max 412).

Creatinina 0, 90 (v.
d.r.
0, 5-0, 9).
GOT a 20.
GPT a 21.
GAMMA GT a 14.
Bilirubina tot.
a 0, 28.
Bilirubina diretta a 0, 13.
Bilirubina indiretta a 0, 15.
Ca 19.9 a 27 (max 34).
CEA a 1, 6 (max <5).
Amilasi a 73 (max <100).
Lipasi a 39 (max <60).
Fosfatasi alcalina a 90 (valori di rif.
35-104).

Ricerca sangue occulto feci tre campioni negativi.
Calprotectina nagativa.

Si riprende e sta benino.

Io però ad agosto decido di ripeterle esami del sangue.
La pesantezza di stomaco e la difficoltà a digerire restano.


ANALISI DEL SANGUE 6 AGOSTO
Globuli bianchi a 6, 99.
EMOGLOBINA scesa a 11, 8.
Eritrociti scesi a 3, 73.
MCV a 97, 2.
VES a 24.
PCR < 3, 0.
Amilasi sale a 92 (max <100).
Lipasi sale a 112 (max <60).
GOT a 19.
GPT a 16.
GAMMA GT a 13.
Fosfatasi alcalina a 90 (valori di rif.
35-104).
Creatinina 0, 95 (v.
d.r.
0, 51-0, 95).
Azotemia 45 (v.
d.r.
16, 6-48, 5).

Il gastroenterologo ha parlato di possibile pancreatite litiasica.
Ha notato che nella ecografia all’addome si descrive Pancreas, visualizzabile di testa e di corpo, di dimensioni normali, ad ecostruttura disomogenea, senza ectasie del dotto di Wirsung.
Forse dice ha avuto anche in passato delle piccole pancreatiti.

Ha detto di sospendere Averelix (Clopidogrel) per possibile pancreatite minima da farmaci.
Mia madre aveva cominciato a prendere Averelix al posto della cardioaspirina dal 17 giugno su suggerimento del cardiologo.
Il gastroenterologo dice che mia madre è soggetta a malattie autoimmuni (ANA debolmente positivi).
Ha suggerito di togliere la colecisti e programmare la colonscopia ad ottobre dopo aver ripetuto le analisi del sangue.


Sono preoccupata per la Lipasi a 112.

Grazie.

[#1]  
Dr. Carlos Pisani

16% attività
8% attualità
0% socialità
CUNEO (CN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2020
Buongiorno, Ha gia fatto una TAC Addominale? Se la risposta è NO. La faccia con URGENZA.
Dr. carlos pisani

[#2] dopo  
Utente
Aiuto! Perché? Che pensa che sia?

[#3]  
Dr. Carlos Pisani

16% attività
8% attualità
0% socialità
CUNEO (CN)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2020
Le suggerisco che faccia fare la TAC e poi ne parliamo.
Dr. carlos pisani