Utente 130XXX
salve mi sono infortunato sul lavoro il 16luglio cadendo dalla motopala diagnosi:lesione completa del legamento crociato anteriore e lesione a manico di secchia del menisco mediale del ginocchio destro.
Mi sono operato e mi hanno ricostruito il legamento ora sto effettuando la fisioterapia.
Volevo sapere visto che sono un operaio che lavora tramite ditta privata,ed essendo andato all'inail per l'infortunio quanto piu' o meno dovrebbe essere il danno biologico in percentuale e se per legge mi deve arrivare un avviso dell'inail a casa con il suddetto punteggio per avere piu' chiara la situazione.
Vi ringrazio anticipatamente cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maria Assunta Pasquarelli

24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Buonasera.
Si', le arrivera' la comunicazione da parte dell'Inail con la percentuale del danno biologico o in alternativa una comunicazione che la valutazione del danno biologico e' rimandata a 6 mesi o piu' (in questo caso non e' espressa la percentuale). Cio' dipende dalla valutazione medico-legale del collega che l'ha visitata.
Per quanto riguarda la valutazione, purtroppo devo risponderLe che tutto dipende dal suo stato e sarebbe veramente poco professionale comunicarle dei numeri; solo con la visita sulla persona, si puo' attribuire la percentualizzazione di un danno ed anche in questo caso, non e' mai facile ridurre ad un numero un complesso di menomazioni, con tutte le sue ripercussioni fisiche, psicologiche e lavorative.
Se le interessa il trattamento economico, solo dal 6% in poi (e sino al 15) spetta.
Cordialmente
Dr. maria assunta pasquarelli

[#2] dopo  
Dr. Maria Assunta Pasquarelli

24% attività
4% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Buonasera.
Si', le arrivera' la comunicazione da parte dell'Inail con la percentuale del danno biologico o in alternativa una comunicazione che la valutazione del danno biologico e' rimandata a 6 mesi o piu' (in questo caso non e' espressa la percentuale). Cio' dipende dalla valutazione medico-legale del collega che l'ha visitata.
Per quanto riguarda la valutazione, purtroppo devo risponderLe che tutto dipende dal suo stato e sarebbe veramente poco professionale comunicarle dei numeri; solo con la visita sulla persona, si puo' attribuire la percentualizzazione di un danno ed anche in questo caso, non e' mai facile ridurre ad un numero un complesso di menomazioni, con tutte le sue ripercussioni fisiche, psicologiche e lavorative.
Se le interessa il trattamento economico, solo dal 6% in poi (e sino al 15) spetta. Dal 16% viene costituita una rendita (possibilita' che nel suo caso mi sentirei di escludere)
Cordialmente
Dr. maria assunta pasquarelli