Utente 150XXX
Gent.mo Dott. Corcelli,
Le scrivo per avere un'informazione circa la possibilità da parte mia
di presentare domanda di invalidità civile soffrendo di celiachia.
Premetto che ho recuperato il suo nominativo sul forum di Medicitalia.
it nel quale Lei interveniva proprio su quest'argomento e precisava che
invalidità per tale patologia non viene concessa ma chiariva che la
valutazione circa la concessione o meno viene fatta "considerando il
quadro clinico generale della persona ".
In tal senso Le evidenzio che oltre a soffrire di celiachia mi è
stata altresì diagnosticata una tiroidite cronica Hashimoto e prolasso
della mitrale. Gradirei pertanto sapere se la concomitanza di tali
patologie possa consentirmi di ottenere tale invalidità.

RingraziandoLa anticipatamente per la disponibilità porgo cordiali
saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,
Le chiedo cortesemente, per il futuro, di non rivolgere a me personalmente il quesito, perché questo è un forum pubblico e qualsiasi altro mio Collega può rispondere con precisione e pertinenza.
Scusandomi della premessa, vengo a rispondere al suo quesito.

La valutazione di uno stato di invalidità non viene fatta sulla base pura e semplice delle patologie, ma sulle conseguenze cliniche che queste comportano.
Per la tiroidite fa una terapia specifica? che disturbi le dà questa patologia?
Per il prolasso della mitrale, qual è l'entità del prolasso? vi è un buon compenso emodinamico? chieda al suo cardiologo a quale classe NYHA può essere catalogata la sua cardiopatia.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it