Utente 108XXX
Buongiorno volevo sapere se con le patologie che elenco sotto, potrò avere diritto ad una percentuale di invalidità per consentirmi di iscrivere alle liste di collocamento invalidi:

46 aa ipertesa, tiroidite di Hashimoto, asma, mutazione fattore v eterozigote, deficit proteina c, deficit proteina s, deficit resistenza alla proteina c reattiva, ipoacusia bilaterale percettiva. RMN encefalica ischemie in sede sopratentoriale.
in cura dal 2010 con cardioaspirina. Nel gennaio scorso in seguito a picco ipertensivo peggioramento dell'equilibrio. Ricoverata in ospedale all'ingresso, ipostenia arti di dx al mingazzini con f-5 e 1/2 atassia arti di destra romberg positivo con oscillazioni polidirezionali maggioramente a destra. Deambulazione falciante. Hoffman positivo a dx.
EEG alterazioni elettriche in regione temporo-parieto-occipitale bilaterale con diffusione al restante ambito encefalico.
Durante il ricorso vengo trattata con un ciclo di corticosteroidi (Solumedrol 1 gr flebo per 7 giorni.
In conclsione si tratta di paziente affetta da emiparesi, atassica da aa. ipoacusia percettiva e deficit neurologici focali in cui quadro clinico e neurologico pongono la diagno di sospetta vasculite di susac.
Terapia a casa: deltacortene 25 mg, lansox 30, cardioaspirina, tareg 40, moduretic.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

La valutazione della percentuale di invalidità civile viene effettuata con riferimento alle tabelle allegate al Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 5 febbraio 1992("Approvazione della nuova tabella indicativa delle percentuali d'invalidità per le minorazioni e malattie invalidanti." Pubblicato nella Gazz. Uff. 26 febbraio 1992, n. 47, S.O.)con successive rettifiche introdotte dal Decreto ministeriale 14 giugno 1994.

In particolare la Tabella riporta la seguente voce:
7305 EMIPARESI (EMISOMA DOMINANTE) 41%-50%

La valutazione tabellare dell'emiparesi dominante (destra in destrimane, o sinistra in mancino) prevede quindi un intervallo (fra 41% e 50%), entro cui si colloca grado di invalidità necessario per l'iscrizione alla "categorie protette", che è pari al 46%.

Restano comunque da valutare anche le altre infermità che Lei ha citato (in particolare l'ipoacusia percettiva e la tiroidite di Hashimoto) che potrebbero consentirLe di superare la soglia del 46%.

Le faccio presente che tutte le infermità da valutare debbono essere attestate da documentazione sanitaria, meglio se specialistica e rilasciata da struttura sanitaria pubblica.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 108XXX

Grazie della sua disponibilità e cortesia.

[#3] dopo  
Utente 108XXX

Salve dottore mi hanno riconosciuto l'invalidità al 50% considerando la sindrome di susac, l'emiparesi, la sordità e l'asma. Non hanno tenuto conto della tiroidite di hashimoto. Forse riuscivo ad avere qualche punteggio in più, ma va bene anche così. La saluto