Utente 174XXX
spett li medici il giorno 16/7/2010 subivo un incidente stradale come trasportato nell impatto con un altro mezzo mettendo la mano in avanti per ripararmi il colpo mi danneggiavo il legamento lcu della mano sx....successivamente in ospedale dopo gli esami di rito (una lastra)e valutando l evidente gonfiore mi mettevano un gesso consigliandomi di farmi operare ed mi indirizzavano in una struttura a Milano per altri accertamentidopo vari esami ecografici mi veniva diagnosticata la rottura del legamento collaterale ulnare 1 dito mano sx e mi consigliavano l intervento chirurgico...il giorno 30/8 venivo operato in day hospital...il referto a me rilasciato dicesi reperta liquido infiammatorio intrarticolare si evidenzia lesione completa obliqua del legamento collaterale ulnare con esposizione dell articolazione che risulta instabile si procede a ritensionamento della inserzione del legamento con ancoretta micromitec riassorbibile e a sutura dei lembi del legamento con vycril 3sutura dell aponeurosi dell aduttore sutura intradermica in vycril 4 bendaggio e stecca. il tutto da togliere il 27/9...e ciclo di fisioterapia...ora rivolgendomi ad un legale per un risarcimento mi viene detto di non aspettarmi molto in quanto disoccupato quindi mi pagheranno solo i giorni di diaria....da quantificare....piu un tot di intervento subito rimettendomi al buon cuore dell assicurazione....o spendere soldi che non ho per un medico legale che mi referti il danno....l avvocato non è in possesso di tabelle per quantificare il risarcimento...vorrei un suo parere su come comportarmi e farmi dare il giusto....non avendo possibilita' economichemi dovro accontentare di quanto detto dal legale ed quanto mi offrira' la compagnia assicurativa o potro' muovermi in altro modo? grazie in anticipo per la vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
provo a riassumere il fatto per vedere se ho ben capito.
Lei ha avuto un incidente come trasportato su un altro mezzo.
Chiaramente deve essere risarcito di tutti i danni da lei patiti.
Il fatto che sia disoccupato lo vedrà con il suo avvocato se può incidere economicamente.
Di fatto le spettano i danni permanenti (danno biologico) esitati a carico dei vari distretti interessati dal trauma, il periodo di malattia (danno biologico temporaneo), le spese sostenute, etc.
Insomma, deve essere risarcito integralmente.
Le consiglio, pertanto, di rivolgersi ad uno specialista in medicina legale che le rediga una relazione completa dei danni da lei subiti (chiaramente quelli di pertinenza medica) altrimenti è chiaro che non saprà mai quale è la reale entità del suo danno.
Se cerca nella sua zona vedrà che sicuramente troverà un collega che le verrà incontro per quanto riguarda la parcella.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 174XXX

spett dott Mancini si ha capito bene e la ringrazio per la risposta ho fatto varie telefonate a medici legali nella mia zona ma purtroppo il risultato è che una visita costa 200 euro piu iva....soldi che in questo momento non ho...la asl di competenza non svolge questo genere di servizio e quindi mi tocca trovare un medico privatamente.....