Utente 175XXX
Gentile Dottore,
mio figlio, di anni 4, a seguito di intervento di cataratta esitato in endoftalmite, ha subìto perdita totale della vista in occhio destro.
Avrebbe diritto a risarcimento, considerando, oltre a quello fisico, anche il danno biologico? Se si, a quanto ammonterebbe in termini biologici?
Saluti e ringraziamenti.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

Non so perché lei distingua il danno fisico da quello biologico, perché si tratta dello stesso danno; per danno biologico si intende qualsiasi alterazione dell'integrità fisica e psichica di una persona.

Se la perdita funzionale dell'occhio è dovuta ad una responsabilità dei medici e/o dell'ospedale, sicuramente dà diritto ad un risarcimento.
Se nel suo caso, come si evince dal suo precedente consulto, l'oftalmite era caratterizzata da pus, si tratta sicuramente di una infezione.
Varrebbe la pena, in questo caso, richiedere all'ospedale un risarcimento per "responsabilità oggettiva" della struttura, perché si tratterebbe di una infezione occorsa in un intervento elettivo cosiddetto "pulito" e conseguente al fatto che qualcosa può non avere funzionato nelle procedure di asepsi (ferri chirurgici, microscopio, sala operatoria, personale di sala operatori, eccetera).
Ovviamente queste sono solo ipotesi, che lei potrà valutare solo rivolgendosi personalmente ad uno specialista in medicina legale.

La cecità di un occhio viene valutata 28%; tale punteggio può aumentare se vi è anche un danno estetico, cioè se l'occhio cieco si presenta deformato.

http://www.medico-legale.it/danno_biologico.html
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/163-danno-persona.html
http://www.medico-legale.it/cenni_colpa_medica.html
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/239-colpa-medica-malasanita.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it