Utente 176XXX
salve,in breve la mia storia: tre mesi fa durante una passeggiata in montagna sono caduta da una palizzata di una casa, salto di circa due metri, risultato vertebra dorsale fratturata e ischemia cardiaca; successivo intervento di vertebro plastica.
la domanda è come faccio a calcolare i danni morali per il dolore sopportato e che dovrò sopportare nel futuro?e la mia difficoltà di deambulazione?
aspetto con ansia una vostra risposta
cordialmente saluto e ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
In primo luogo Lei ha una sua assicurazione personale contro gli infortuni o intende chiedere i danni al proprietario del terreno/palizzata/casa ?
In ogni caso, alla stabilizzazione della situazione clinica, vada da un medico-legale per una perizia di parte, dovrà essere quantificato il danno biologico permanente relativo alle problematiche sanitarie.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona