Utente 185XXX
Buonasera, scrivo per avere informazioni circa il riconoscimento della cefalea come malattia invalidante. Ho 27 anni e soffro di cefalea con aurea da 9 anni. Gli attacchi hanno cadenza quasi giornaliera, quando arriva persiste per almeno 2 o 3 giorni di fila. Sono stato in cura per anni da un neurologo che opera in Campania e per qualche tempo gli attacchi sono diminuiti (non spariti). Da 2 anni risiedo a Milano e so che la Regione Lombardia riconosce la cefalea come malattia invalidante. Vorrei far richiesta di invalidita' ed eventualmente iscrivermi alle liste di categorie protette, ma non avendo piu' un neurologo che mi segue, vorrei informazioni circa l'iter da seguire. La richiesta deve essere fatta presso l'inps? devo portare le certificazioni del medico che mi curava a Napoli? devo fare qualche esame specifico? non so proprio da dove iniziare. Ringrazio anticipatamente chi mi dara' qualche info in piu'. AB

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
deve recarsi dal suo medico di medicina generale il quale invierà per via telematica il certificato.
Con la stampa di quel certificato si reca in un patronato il quale completa l'invio della domanda.
Poi attende la visita.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni