Utente 198XXX
Buongiorno a seguito di uno scontro di gioco ho subito un trauma distorsivo al ginocchio dx. Dopo risonanza magnatetica e consulto ortopedico mi è stato detto che il LCA è rotto e dovrò operermi.
Il medico radiodiagnostico ha scritto L'ESAME MOSTRA EDEMA INTERFIBRILLARE A LIVELLO DEL LCA, DA LESIONE TRAUMATICA PARZIALE, mentre l'ortopedico che mi opererà ha scritto dopo aver visto la risonanza magnetica ROTTURA DEL CA DEL GINOCCHIO DX, RMN POSITIVA, LACHMANN ++, JERK TEST +.
RICOSTRUZIONE ARTROSCOPIA DEL CA CON FLESSORI.
Visto che ho un assicurazione vorrei sapere se la risposta del medico radiodagnostico in cui dice rottura parziale può compromettere il rimborso dato dall'assicurazione. Sulla risp della risonanza magnetica è meglio scrivere rottura totale come ha diagnosticato l'ortopedico che mi opererà,dopo aver visto la risonanza? Come devo comportarmi? Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Pasquale Bergamo

36% attività
4% attualità
12% socialità
SCALEA (CS)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
La valutazione del suo danno sarà liquidata non sulla base della diagnosi strumentale (RMN) bensì sulla reale situazione riscontrata dal chirurgo dopo averla operata (referto dell'intervento). Se il chirurgo ha evidenziato all'esame clinico che il suo LCA doveva essere ricostruito significa che non dava più stabilità al ginocchio e quindi o fosse lesionato parzialmente o totalmente si deve considerare la perdita totale.
dr Pasquale Bergamo