Utente 163XXX
A seguito di incidente stradale, sono stata trasportata in osepdale. Dopo tra giorni sono stata dimessa accusando forti dolori lombari.
Sono andata presso l'ASL e ho fatto una radiografia ed è emersa la frattura L1 ed L2. Sono stata a letto per venti giorni.
Ho subito qualche danno dall'omessa diagnosi da parte dell'ospedale?
devo rivolgermi ad un avvocato?
I dolori lombari persistono e non riesco a stare in posizione eretta per molto tempo.
Grazie.
Anna

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
dal suo racconto non emerge una chiara responsabilità di chi ha omesso la diagnosi, sempre che di omissione si possa parlare.
Più che da un avvocato le consiglierei di rivolgersi ad uno specialista in medicina legale e far valutare eventuali profili di responsabilità valutando le radiografie e la documentazione in suo possesso anche se, francamente, non ravvedo, le ripeto, un errore medico degno di nota.
Buona serata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni