Utente 101XXX
buonasera,ringrazio in anticipo per la risposta,premettendo che ho gia usufruito del vostro servizio,ho da porle nuovamente delle domande.ho 38 anni,Lo scorso anno mi e' stata riconosciuta un'invalidita' del 50% per una connettivite indifferenziata,purtroppo il mio quadro clinico e' peggiorato,si e' aggiunta una cefalea cronica,che a volte non risponde ad alcun trattamento,infatti per due volte ho dovuto far ricorso al pronto soccorso,e si e' aggiunta una moderata insufficienza mitralica,ecco qui allora il mio quesito,con queste due nuove patologie mi verra' riconosciuto l'aggravamento? inoltre posso richiedere la legge 104?la ringrazio nuovamente.buona serata simona

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

per ottenere i benefici dell'arto 3 comma 3 della Legge 104/92 i requisiti medici (stato di gravità della patologia, tale da impedire la deambulazione e/o da necessitare un'assistenza personale continua) e sociali (necessità di frequenti controlli clinici, esami diagnostici e a terapie) sono molto rigorosi; non mi pare che vi siano nel suo caso.

Quanto alla domanda di aggravamento del grado di invalidità civile, sicuramente ha i requisiti per poterla inoltrare.

http://www.medico-legale.it/invalidita'_civile.html
http://www.medico-legale.it/handicap_legge_10492.html
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/177-invalidita-civile.html
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/178/legge-104-92-l'handicap

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it