Utente 203XXX
Gentilissimo Dott. Mario Corcelli , volevo chiederle un'informazione riguardo l'infortunio inal, mio marito facendo uno sforzo mentre stava lavorando ha avuto un dolore fortissimo , vedendo che dopo qualche giorno non passava siamo andati dal medico curante e lui gli ha diagnosticato un'ernia femorale, ora deve essere operato ,quindi volevo sapere se in questo caso si poteva aprire un' infortunio INAIL, mio marito è un' artigiano.
La ringrazio anticipatamente della sua cortesia. Aspetto una sua risposta.

Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
sarebbe così cortese da indicare il referto esatto (diagnosi) per cui vogliono operare suo marito? Forse ernia inguinale?
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

[#2] dopo  
Utente 203XXX

Gentilissimi Dottori,volevo chiedervi un'informazione riguardo l'infortunio inal, mio marito facendo uno sforzo mentre stava lavorando ha avuto un dolore fortissimo , vedendo che dopo qualche giorno non passava siamo andati dal medico curante e lui gli ha diagnosticato un'ernia inguinale bilaterale, ora deve essere operato ,quindi volevo sapere se in questo caso si poteva aprire un' infortunio INAIL, mio marito è un' artigiano.
Vi ringrazio anticipatamente della vostra cortesia. Aspetto una vostra risposta.

Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Andrea Mancini

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
ANCONA (AN)
CORINALDO (AN)
ALTIDONA (FM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gent. Utente,
se lo sforzo è stato notevole e non vi erano elementi preesistenti è plausibile che si possa trattare di infortunio sul lavoro.
Buona giornata
Andrea dott. Mancini
Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni