Utente 223XXX
Ho fatto una risonanza magnetica e ho avuto il seguente referto:
Esame eseguito in multiplanarietà con sequenze dedicate.
Canale spinale centrale di regolare morfologia ed ampiezza. A livello L5/S1 voluminosa ernia discale mediana su disco protruso (parziale impegno intra-foraminale destro) causa di severo conflitto sacculo-radicolare.
Lacune vascolari a carico del saco-coccige.

Vorrei sapere se posso avere diritto alla legge 68/99 o che valore di percentuale di invalidità potrebbero darmi. Presento gravi dolori nella zona lombare e sciatalgia tale da non potermi piegare neanche per allacciarmi le scarpe, ne posso guidare in quanto non riesco nemmeno a premere la frizione. Cosa mi consigliate?
Grazie distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la RMN sicuramente Le è stata prescritta da uno specialista (ortopedico, neurologo o neurochirurgo), che conseguentemente al referto dell'esame Le avrà indicato i trattamenti, medici od eventualmente chirurgici, che dovranno essere effettuati.
Solo dopo che la condizione clinica sarà stabilizzata si potranno valutare i postumi permanenti, e stabilire se residua un menomazione che rientra fra le infermità che possono essere considerate ai fini del riconoscimento dell'invalidità civile.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 223XXX

La RMN risale al 2008 e ancora oggi ho i miei problemi certo magari qualche giorno sto meglio ma appena ho una infiammazione rimango bloccato. L'ortopedico comunque mi ha sconsigliato l'operazione almeno fino a quando non sarà proprio indispensabile.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

in tale caso si tratta di un'infermità ad insorgenza non recente, che comporta una limitazione del rachide lombo-sacrale più o meno permanente.

Potrebbe presentare istanza di riconoscimento di invalidità civile, magari allegando in sede di visita di accertamento una certificazione specialistica ortopedica che descrive l'attuale deficit funzionale del rachide.

Tuttavia poichè l'infermità "ernia discale" non è specificamente riportata nelle Tabelle di cui al D.M. 5 febbraio 1992, la competente Commissione effettuerà la valutazione medico-legale con il criterio analogico rispetto alle infermità tabellate, in ragione della natura e gravità dei disturbi; tale criterio comporta indubbiamente una certa discrezionalità, non consentendo alcuna attendibile previsione sulla valutazione complessiva dell'invalidità.

Distniti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 223XXX

Grazie delle informazioni. Avrei comunque un ultima domanda da porle. In cosa consiste la balutazione medico-legale? o meglio in cosa consisterà la visita che mi faranno?
La ringrazio anticipatamente e Le porgo distinti saluti.

[#5] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la competente Commissione esaminerà la documentazione medica, Le chiederà notizie sul Suo stato di salute (anamnesi), rileverà i segni clinici apprezzabili in visita diretta (esame obiettivo); poi formulerà la diagnosi per ciascuna infermità riscontrata, ed infine verificherà che a tale diagnosi corrisponda una menomazione dal punto di vista medico-legale, mediante l'applicazione delle Tabelle di cui al D.M. 5 febbraio 1992. Infine, effettuerà la valutazione complessiva di tutte le menomazioni (cioé una somma, ma non aritmetica), e ricaverà la percentuale di invalidità civile da assegnare all'interessato.

Può ottenere ulteriori indicazioni sulle procedure al seguente link:
http://www.handylex.org/schede/accertaic.shtml

Ancora Distinti Saluti.



Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]