Utente 205XXX
il mio quesito è questo. Volevo sapere da qualche esperto se con una diagnosi ipoacusia neurotrasmissiva BIL. INV. CIV. 46% si ha diritto ad un'assegno inps

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente

Ai sensi della Legge 12 giugno 1984 n. 222(“Revisione della disciplina della invalidità pensionabile”(Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale 16 giugno 1984, n. 165), e riguardante il benefico <Assegno ordinario di invalidità (art.1)> si considera invalido, ai fini del conseguimento del diritto ad assegno nell'assicurazione obbligatoria per l'invalidità, la vecchiaia ed i superstiti dei lavoratori dipendenti ed autonomi gestita dall'Istituto nazionale della previdenza sociale, l'assicurato la cui capacità di lavoro, in occupazioni confacenti alle sue attitudini, sia ridotta in modo permanente a causa di infermità o difetto fisico o mentale a meno di un terzo.

In termini più semplici, l'assicurato può ottenere l'assegno in questione se le sue menomazioni comportano almeno il 67% di riduzione della capacità lavorativa in occupazioni confacenti alle attitudini.

Nel Suo caso, ciò non si verifica.

Può ottenere ulteriori informazioni sulla Invalidità INPS nell'articolo MinForma a cura del collega Dott.Mario Corcelli, che ha sintetizzato la materia in maniera semplice ed esaustiva, al seguente link:
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/164-invalidita-inps.html



Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]