Utente 311XXX
Buongiorno,
sono un trapiantato di rene a causa di una sindrome di Alport già invalido civile al 66%. A causa di questa patologia stanno peggiorando anche le mie funzioni uditive che oggi si attestano ad una valor medio di 45 dB(A) sui due orecchi alle frequenza (500-1000-2000). Se non interpreto male la normativa, questo dovrebbe garantire il riconoscimento dell'invalidità anche per questa patologia (e quindi il rimborso protesi) ma alla visita in commissione mi è stato negato dicendomi che devo avere minimo 65 dB(A) medi. Sto chiedendo una nuova visita per peggioramento (ero a 40 dB(A) medi) ma vorrei capire bene per riuscire a risolvere. Grazie in anticipo e buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

in invalidità civile non sono considerate le minorazioni inscritte tra lo 0 ed il 10%, purché non concorrenti tra loro o con altre minorazioni comprese nelle fasce superiori.
Quindi per potere essere valutabile, una menomazione deve raggiungere almeno il valore tabellato del 10%.
Ne deriva, in caso di ipoacusia bilaterale, che possono essere considerate le ipoacusie che, sommando le perdite uditive in dB per le frequenze 500-1000-2000 Hz, risultino maggiori o uguali a :

orecchio migliore: 100-110 dB /orecchio peggiore 115-125 dB

oppure

orecchio migliore: 85-95 dB /orecchio peggiore 160-170 dB

oppure

orecchio migliore: 70-80 dB /orecchio peggiore 205-215 dB


Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]