Utente 204XXX
gentile dottore, ho 33 anni sono epilettica da 22, con 3,4 crisi mensili , mi e stata diagniosticata EPILESSIA MIOCLONICA PROGRESSIVA, in cura farmacologicamente,ho eseguito un elettroncefalogramma dove riferisce alcune onde lente e diffuse aguzze ,inoltre una risonanza con mcd dove ci sono lesioni ipossico ischemiche , Inoltre 2 anni fa mi e stata asportato un adenoma mammario,e un cistoma ovarico con asportazione di tuba e ovaia dx, ,inoltre da anni soffro di depressione non riesco ad affrontare le giornate avendo problemi di scoordinamento , di memoria e mal di testa e vertigini ricorrenti, volevo chiederle se facendo una domanda di invalidita civile quale percentuale mi venisse riconosciuta? la ringrazio vivamente

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

le Tabelle di Legge per la valutazione dell'Invalidità Civile (D.M. 4 febbraio 1992) prevedono per l'epilessia le seguenti voci valutative:

2001- EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI ANNUALI IN TRATTAMENTO 20%
2002- EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI MENSILI IN TRATTAMENTO 46%
2003- EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI PLURISETTIMANALI IN TRATTAMENTO 100%
2004- EPILESSIA GENERALIZZATA CON CRISI QUOTIDIANE 100%
2005- EPILESSIA LOCALIZZATA CON CRISI ANNUALI IN TRATTAMENTO 10%
2006- EPILESSIA LOCALIZZATA CON CRISI MENSILI IN TRATTAMENTO 41%
2007- EPILESSIA LOCALIZZATA CON CRISI PLURISETTIMANALI O QUOTIDIANE IN TRATTAMENTO 91-100%

Può verificare a quale delle fattispecie corrisponde la Sua condizione clinica, ed avere quindi un'indicazione su quale potrebbe essere la valutazione che la Commissione competente effettuerà.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 204XXX

la ringrazio x la sua risposta, volevo chiederle se possibile quale altro punteggio otterrei , ho una mutazione v leiden eterozigote ,mthfr eterozigote,4g/4g omozigote , da una R.M. risultano areole iperintense nelle sequenze a lungo TR il ponte, il peduncolo cerebrale di sinistra, ed inoltre la regione capsulo-nucleare di destra con interessamento del braccio anteriore della capsula interna,di parte della testa del nucleo caudato e della porzione anteriore del putamen in relazione ad esiti poroencefalici di lesione vascolare.Le areole iperintense in T2 IN SEDE SONO ANCH'ESSE RIFERIBILI A FENOMENI IPOSSICO ISCHEMICI. Il risultato dell' E.E.G. riporta,tracciato alterato x la presenza di onde lente, ed aguzze diffuse . Secondo un suo parere tutto cio puo essere la causa anche dell'epilessia ? E quale punteggio potrei ottenere con tutto cio? Nell'attesa di una vostra risposta la ringrazio vivamente di cuore.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

per quanto riguarda la valutazione dell'invalidità civile, i dettagli ulteriori che Lei riporta non hanno importanza ai fini della percentuale di invalidità.

Quello che è fondamentale, invece, è la FREQUENZA DELLE CRISI (nostante la terapia antiepilettica), ed il TIPO DI CRISI (GENERALIZZATE O LOCALIZZATE).

Per gli aspetti clinici e la causa dell'epilessia, potrà trovare risposta da parte degli Specialisti in Neurologia.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 204XXX

Gentilissimo dottore le facevo quella domanda perche 20 giorni fa alla commissione , dopo aver visto tutti gli accertamenti,(tra i quali certificati neurologici) si sono soffermati esclusivamente sull' esame fattore leiden v ,EEG, R.M., mi hanno chiesto solo questi documenti e nulla di piu . mi scuso x la mia poca chiarezza nello scrivere , la ringrazio x una sua risposta.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
A mio parere la valutazione potrebbe essere non inferiore al 50%.
Consideri che con la sua patologia non può avere la patente e guidare l'auto per almento due anni dall'ultima crisi e la commissione invalidi segnala d'ufficio alla Motorizzazione i soggetti affetti da epilessia che hanno la patente.
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#6] dopo  
Utente 204XXX

grazie x la sua risposta , volevo sapere se fosse possibile porle la domanda il perche hanno voluto solo i documenti di cui sopra ho elencato e non quelli dell'epilessia? vi ringrazio nell'eventuale risposta grazie.