Utente 193XXX
Buongiorno, vorrei avere un po' di chiarezza riguardo alla valutazione INAIL del danno postoperazione del 16/03/11 di ricostruzione del L.C.A con ST-GR duplicati ,fissazione prossimale con endobutton CL20 mm e distale con sistema BIO-intrafix ,guaina large vite 6-7 x30 mm. meniscettomia laterale selettiva .Sono un uomo di 38 anni operaio infortunato il 28/01/11 e con rientro a lavoro il 13/06/11 .GRAZIE INFINITE.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la valutazione INAIL dei postumi di infortunio lavorativo viene effettuata con riferimento alle Tabelle in allegato al D.M. 12 luglio 2000 ("Tabella delle menomazioni", con valutazione percentuale di danno biologico).

Le voci tabellari che riguardano la rottura di ligamento crociato anteriore sono le seguenti:

277. Lassità articolare del ginocchio per lesioni legamentose che non necessitano di intervento (a tipo di rotture parziali di un legamento, oppure di rotture complete ma ben compensate dal tono muscolare)=Fino a 4%

279. Lassità articolare del ginocchio da rottura, parziale o totale, di uno dei due legamenti crociati, non operata=Fino a 8%

280.Lassità articolare del ginocchio da rottura, parziale o totale, dei due legamenti crociati, non operata e bisognevole di tutore = Fino a 16%

Nel Suo caso, è necessario valutare clinicamente quale è il grado di lassità residuato all'intervento, e se sussitono limitazioni articolari del ginocchio.

In linea di massima, ipotizzando una stima grossolana del danno biologico in ambito INAIL, questo dovrebbe collocarsi fra il 4% ed 6%.

Distinti Saluti.


Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 193XXX

un ulteriore domanda ma si parla di "lassità non operata " ma io sono stato operato grazie

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

come giustamente Lei fa osservare, la voce tabellare 279 riporta la descrizione "rottura ... non operata", ed il valore "fino ad 8%".

Questa condizione dovrebbe essere più grave rispetto alla Sua, nel senso che nei casi non operati la carenza funzionale del LCA rende il ginocchio più instabile, e quindi il danno biologico in concreto è maggiore.

Nei casi operati, la ricostruzione dell'LCA dovrebbe restituire stabilità al ginocchio, almeno parzialmente, e di conseguenza il danno biologico dovrebbe essere minore rispetto a quello riportato nella voce 279, tant'è che la stima che Le ho riportato per il Suo caso è fra 4% e 6%.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 193XXX

GRAZIE risposte tempestive ed esaurienti
BUON LAVORO