Utente 238XXX
salve essendo invalido civile con percentuale del 67% e dovendo sottopormi periodicamente a cicli di fisioterapia anche fuori residenza (regolarmente prescritti da specialisti) per una paralisi ostetrica totale arto sup sx ed essendo dipendente delle ferrovie dello stato volevo sapere se posso essere esente da visita fiscale nel periodo di assenza da lavoro per effettuare le cure,e come si chiede eventualmente l'esenzione della visita? considerando il fatto che talvolta per fare delle cure specifiche mi tocca stare fuori residenza(bologna) per fare questa fisioterapia.
grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la norma che riguarda l'esclusione dall'obbligo di reperibilità per il lavoratore assente per malattia è contenuta nel Decreto 18 dicembre 2009, n. 206 ("Determinazione delle fasce orarie di reperibilita' per i pubblici dipendenti in caso di assenza per malattia"), che all'art. 2, comma 1, lettera d) riporta, fra le fattispecie che prevedono l'esclusione dall'obbligo della reperibilità del lavoratore dipendente assente per malattia, gli "stati patologici sottesi o connessi alla situazione di invalidita' riconosciuta".

Non risultano nel Decreto ulteriori precisazioni sulle procedure alle quali attenersi per l'effettuazione della visita fiscale nei casi previsiti dal citato art.2, derivandone che queste dovrebbero essere state stabilite dall'Amministrazione da cui Lei dipende, nel recepimento delle disposizioni in questione.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Il decreto prevede il non rispetto delle fasce orarie per le visite fiscali. Parli con il suo medico e chieda di scrivere (dopo avere letto il decreto e avere visto il verbale d'invalidità) che lo stato di malattia è connesso all'invalidità riconosciuta.

Cordiali saluti


Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#3] dopo  
Utente 238XXX

intanto grazie. il mio dubbio è solo uno: E' solo riferito al pubblico impiego la norma? cioè mi spiego meglio io dovrei fare della fisioterapia per la mia patologia invalidante sono invalido civile con percentuale del 67% e sono dipendente delle ferrovie dello stato assunto appunto come invalido civile ex legge 482 ora mi domando il decreto numero 206 del 18 dicembre 2009 articolo 1 comma 2 lettera d è usufruibile anche da me? chiaramente facendo specificare sul certificato del medico curante che la malattia è correlata alla mia patologia invalidante. grazie

[#4] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la norma riguarda i pubblici dipendenti. Per l'applicabilità nel Suo caso, consulti il seguente link:

http://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=0%3B5773%3B5774%3B5823%3B5860%3B&lastMenu=5860&iMenu=1

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]