Utente 234XXX
Buongiorno,
in data 06/12/11 per una banale caduta dalle scale sul luogo di lavoro, ho fratturato il malleolo peroneale sx. Sono stato subito accompagnato al ps dove mi è stata diagnosticata la frattura con necessità di intervento per inserimento di vite e placca.
Ora, dopo circa 6 mesi sono tornato in piedi anche se vistosamente claudicante e con una cicatrice di circa 12 cm sul piede.
Volevo chiedere, essendo un infortunio inail sono previsti dei punti percentuali di danno biologico subìto?
Grazie della Vostra risposta
Distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

al termine del periodo di inabilità temporanea, che mi sembrerebbe ancora in corso, i sanitari dell'INAIL La giudicheranno in condizione di riprendere l'attività lavorativa.
Successivamente, a distanza di tempo congrua per la stabilizzazione delle condizioni cliniche, Lei sarà convocato per la visita di accertamento dei postumi permanenti.

La metodologia medico-legale per la valutazione dell'invalidità permanente è riportata al seguente link:
https://www.medicitalia.it/mascotti.nicola/news/2178/La-valutazione-percentuale-dell-invalidita-permanente-in-Medicina-Legale

Se residuano postumi permanenti evidenti ed ascrivibili a danno biologico, sulla base delle Tabelle di cui al D.M. 12 luglio 2000, l'INAIL Le comunicherà la propria valutazione, nei confronti della quale potrà eventualmente presentare opposizione, giustificandone i motivi, entro sessanta giorni.

Per ulteriori chiarimenti può anche consultare il seguente articolo MInForma:
https://www.medicitalia.it/minforma/medicina-legale-e-delle-assicurazioni/165-infortunio-inail.html

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]