Utente 263XXX
Nel 2000 mi e' stata diagnosticata un'artrite psoriasica e un'Epatopatia C cronica.Ho effettuato nel tempo,per due volte,l'interferone per l'epatopatia senza esito e ciclosporina,cortisoni vari per l'Artrite.Ultimamente il metotrexate che mi e' stato sospeso perche' ho dovuto subire l'intervento di protesi all'anca sinistra in quanto e' stata riscontrata un'osteonecrosi bilaterale della testa del femore del 50% a sn e del 30% a dx.La mia domanda e' se ho la possibilita' di ottenere un'invalidita' civile e in che percentuali e se rischio qualcosa a livello lavorativo,dato che sono un'impiegato del ministero dell'interno che ha gia' transitato ai ruoli tecnici dai ruoli operativi.(Polizia di Stato).Anticipatamente si Ringrazia per qualsiasi aiuto o per informazioni utili che mi possano dare una risposta visto che dopo varie ricerche non ho ancora trovato un caso simile al mio.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

molto probabilmente potrebbe avere un riconosciimento intorno o superiore al 74%.
Non credo che ció comprometterebbe qualcosa in ambito lavorativo.
Mi chiedo soltanto per quale motivo vorrebbe inoltrare la domanda e quali benefici si aspetta di avere, dato che economicamente, poichè già lavora, nulla le spetterebbe.

Buona serata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it