Utente 265XXX
Gentilissimi dottori,
sono una ragazza di 27 anni e sin dal periodo prescolare soffro di miopia alta.
Da un recente controllo oculistico mi è stato diagnosticato all' ODX un "foro retinico con margini sollevati" recentemente operato tramite laser-barrage; "cataratta sottocapsulare all'OSX"; "disco ottico ridotto con lieve escavazione"; nonché un visus corretto all' ODX 2-3/10 e OSX 2/10.
Il medico in questione mi prospettava la possibilità di inoltrare domanda di invalidità civile e la possibilità di ottenere la percentuale utile al collocamento obbligatorio.
Mi rivolgo a Voi per ottenere un parere in merito alla mia situazione....
ringrazio anticipatamente per la Vostra disponibilità.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

sulla base del solo deficit visivo che riferisce, la tabella di cui al D.M. 5 febbraio 1992 per la valutazione percentuale del grado di invalidità civile assegna il 30% (ammettedo un visus di 2/10 non correggibile in OD ed OS), e per la cataratta operabile il 5%.
Le concorrenti menomazioni oculari che riferisce non sono tabellate, per per esse cui l'eventuale punteggio percentuale verrebbe attibuito con riferimento ad infermità analoghe, il che lascia margini di discrezionalità alla Commissione valutatrice.

In conclusione, non si può affermare che Lei abbia sicuramente una menomazione dell'apparato visivo con percentuale di invalidità civile superiore al 45%, ma nemmeno escludere una valutazione favorevole da parte della Commissione che giudicherà il Suo caso.

Distnti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 265XXX

Gentile dottore, innanzitutto La ringrazio per il consulto precedente;
nel frattempo ho eseguito un campo visivo computerizzato (prescritto dal mio oculista) sul cui responso ,però, i medici dell'Ospedale non si sono pronunciati, invitandomi a recarmi dal mio oculista per una corretta diagnosi.
Le riporto quanto scritto sul referto, sperando di non omettere nessun dato:

Occhio destro (trattato con laser-BARRAGE per foro retinico)

ACUITA' VISIVA Rx -12.00
MIRA FISSAZIONE: CENTRALE
PERDITA FISSAZIONE: 0/15
ERRORI FALSI POSITIVI: 0
ERRORI FALSI NEGATIVI: 9%
FOVEA:28 dB
GTH: FUORI DAI LIMITI NORMALI
MD -17.06 dB P<0.5%
PSD 8.14 dB P<0.5%

Occhio sinistro (cataratta)
ACUITA' VISIVA Rx -14.00
MIRA FISSAZIONE: CENTRALE
PERDITA FISSAZIONE: 0/15
ERRORI FALSI POSITIVI: 0%
ERRORI FALSI NEGATIVI: 16%
FOVEA: 33 dB
GTH: FUORI DAI LIMITI NORMALI
MD -13.02 dB P<0.5%
PSD 7.46 dB P<0.5%

Sulla base di questi valori la mia situazione è rimasta pressoché invariata?

Anticipatamente La ringrazio per la Sua cortesia e Le auguro una buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Gentile Signora,

per la valutazione, manca appunto la corretta diagnosi dell'Oculista, che definisca l'entità di perdita del campo visivo.

Ancora Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#4] dopo  
Utente 265XXX

Grazie...non appena riceverò chiarimenti in merito Le farò sapere.
Buona serata.