Utente 233XXX
Gentile Dottore ho il mieloma multiplo stadio 2A (con anemia, proteinuria di BJ, dolori ossei), diagnosticato a novembre scorso e quindi mi hanno concesso l'assegno ordinario di invalidità, ma non lavoro da 1 anno.

E' possibile dopo appena 10 mesi che mi mandano a chiamare all'INPS per revisione sanitaria programmata. Secondo voi mi può essere anche tolto l'assegno con questa patologia?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

l'Istituto Assicuratore ha la facoltà di sottporre a visita di revisione gli assicurati, e quindi non si tratta di una procedura vessatoria, ma semplicemente di una verifica della situazione di invalidità che dà luogo alla erogazione di un trattamento economico.
In occasione della visita di revisione verrà accertata la situazione clinica attuale, e di conseguenza l'INPS confermerà l'assegno, se sussistono ancora i requisiti sanitari, oppure lo revocherà, ove questi siano venuti meno: ciò dipende appunto dagli aspetti clinici delle patologie da cui Lei è affetto, e che saranno oggetto della visita di revisione.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]