Utente 156XXX
Buongiorno dottore,grazie per la sua attenzione.chiedo gentilmente un suo parere,la mia bambina soffre di ipoacusia bilaterale inferiore a 275 db, gli e stata riconosciuta indennita`di frequenza, sul verbale c`e scritto revisione dicembre 2013, e normale che ce revisione per la patologia di mia figlia? A 8 anni ed e protesizzata con sistema fm, sul verbale ce scritto codice 04,cosa significa? Grazie per la sua attenzione in attesa porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

il codice 04 indica una invalidità totale e permanente (percentuale del 100%).
Siccome la patologia da cui è affetta sua figlia non rientra tra quelle esonerate da revisione, è facoltà della Commissione disporre che sia soggetta a revisione, evidentemente ritenendo che la sordità possa modificarsi in meglio in considerazione dello sviluppo evolutivo della crescita.

Nella visita di revisione, inoltre potrebbe essere rivista sia la percentuale di invalidità che l'indennità di frequenza, ma più probabilmente si vuole verificare se il grado di efficacia dellla protesi acustica può consentire alla bambina una maggior grado di autonomia personale tale da non rendere più necessaria l'indennità di frequenza.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 156XXX

Grazie dottore per la sua tempestiva risposta, cordiali saluti e buona giornata.

[#3] dopo  
Utente 156XXX

Bunasera dott corcelli,le chiedo gentilmente un suo parere, la mia bambina gli e stata riconosciuta la legge 104, essendo io e mio marito lavoratori a turni, e tante volte devo fare accompagnare la mia bambina a scuola dalla baby sitter, perche i turni sono incompatibili con gli orari, mio marito e invalido per patologia oncologica, io posso usufruire dei giorni della 104 per poter accompagnare e prendere la mia bambina a scuola? Grazie per la sua attenzione in attesa porgo cordiali saluti.