Utente 311XXX
buonasera, vi scrivo per avere un aiuto.
mia madre ha 73 anni è invalida al 100% e percepisce l'assegno di invalidità.
sul verbale della commissione medica per l'accertamento di invalidità è stata barrata la casella n° 12 che dice:
"invalido ultrasessantacinquenne con necessità di assistenza continua, non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita ( legge 18/80 e 508/8 ).
sul foglio seguente del verbale è stata barrata la casella "C" (handicap grave - rientra tra i requisiti previsti dall'art. 3 comma 3 legge 104/1992).
nelle sottocaselle della casella "C" non è stata barrata nessuna voce per la quale è stata concessa l'invalidità (disabilità motorie, disabilità psichica, disabilità sensoriale).
ora la mia domanda è questa: può mia madre usufruire dell'acquisto di un' auto a condizioni agevolate (iva al 4% e rimborso del 19% l'anno seguente), anche se le sotto caselle non sono state barrate oppure quali sono i provvedimenti che dovrò prendere per farmi barrare una di queste caselle?
grazie a tutti e scusate per essermi dilungato! buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gent,le utente,
non credo di aver ben compreso: la sua mamma 73 enne, invalida con necessità di assistenza continua non essendo in grado di compiere gli atti quotidiani della vita e riconosciuta come affetta da handicap grave, ha in mente di acquistare una autovettura?
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it