Utente 709XXX
Gentile dottore, a seguito di un incidente stradale ho subito una distorsione del rachidecervicale. Ora, a distanza di mesi, ho problemi di mal di testa, difficoltà ad abbassare la testa (nel senso che dovendo lavorare al computer e dover fare spesso il movimento di abbassare ed alzare la testa dalla scrivania al video sento fastidio al collo) ed inoltre, stranamente, da quando ho subito l'incidente (8 mesi fa) sento che la vista è sensibilmente peggiorata.
Faccio più fatica di prima a leggere ed alcune volte, quando sono più indaffarata, quasi mi si annebbia la vista e vedo tutto più confuso.
Domande:
1. i problemi alla vista potrebbero essere collegati al trauma subito?
2. a che tipo di dottore mi devo rivolgere per verificare i problemi alla vista (oculista o neurologo)?
3. l'assicurazione che punto potrebbe riconoscere per questi problemi?
Grazie per l'aiuto che potrà fornirmi.

[#1] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
oculista e neurologo direi. Per la seconda parte punto 3 della domanda si rivolga ad un avvocato. Non è scortesia, ma questo è il modo + corretto. Dopo avere i quesiti medico clinici in mano contatti un medico legale
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL

[#2] dopo  
Utente 709XXX

Grazie mille per la celerità nella risposta. Chiedo scusa per la domanda inerente il punteggio.
Vorrei se possibile sapere il suo parere circa il nesso tra il peggioramento della vista ed il trauma subito.
Sinceramente mi darebbe fastidio (se questo mio dubbio fosse infondato) che qualcuno possa pensare che voglia specurare sull'incidente.

Ancora grazie.

[#3] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
le ripeto per questo deve rivolgersi ad un oculista
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL