Utente 339XXX
Buongiorno, vorrei sapere se l'Inail tiene in considerazione i postumi di un trauma lesivo quali: depressione, ansia, disturbo ossessivo compulsivo, ipocondria, personalità paranoide, aggressività, stati di apatia etc etc.

Dato che il danno biologico di natura psichica è legislativamente riconosciuto ed è facente parte della macrocategoria di danno biologico, risulta quindi essere risarcibile immagino che detto istituto assicurativo debba necessariamente tenerne conto.

Attendo una vostra risposta in merito.

Cordialità

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

le tabelle INAIL nel D.M. 12 luglio 2000 riportano diverse voci riferibili al danno biologico di natura psichica (da 180 a 190 dell'elenco).
E' implicito che deve sussistere nesso causale fra l'evento infortunistico o la malattia professionale ed il danno biologico di natura psichica riscontrato.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#2] dopo  
Utente 339XXX

Buongiorno Dottore, intanto la ringrazio per la sbalorditiva risposta, è stata immediata!
Potrebbe indicarmi dove poter consultare tale tabella INAIL?

Io ne ho vista una, ma faceva riferimento al solo danno post traumatico da stress di due entità: lieve e grave e null'altro.

Le sarei enormemente grato se potesse indicarmi detta tabella

Ringraziandola
la saluto cordialmente.

[#3] dopo  
Utente 339XXX

Buongiorno, se si riferisce a questa tabella.
http://www.inail.it/internet/default/Normativa/Bancadatinormativa/Normativanazionale/Decreto/p/dettaglioBDN/index.html?wlpnormativa_wcmplaceholder_1_contentDataFile=P1015989059&wlpnormativa_wcmplaceholder_1_contentRegionTemplate=RT_DETTAGLIO_NORMATIVA&_windowLabel=normativa_wcmplaceholder_1

Indica si dei punti inerenti il danno psichico ma solo quelli lievi o
quelli gravi e gravissimi non indica: depressione, ansia, disturbo ossessivo compulsivo, ipocondria, personalità paranoide, aggressività, stati di apatia etc etc.

E' come se io stilassi una tabella inerenti i crimini punibili e indicassi:
Rapina, Rapimenti, Furti.
Se si commettono omicidi non si punisce il criminale?

Cordialità


[#4] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la Tabella di riferimento è appunto quella da Lei indicata, e l'INAIL per gli aspetti infortunistici fa riferimento a questa.
Tenga presente che in ambito psichiatrico le menomazioni vengono inquadrate con riferimento al "Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali" o DSM, edizione V, ma pure tale elenco, per quanto completo, non potrà mai comprendere tutte le possibili variabili di condizione psichica.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

[#5] dopo  
Utente 339XXX

Grazie nuovamente per la risposta.

A me sono stati diagnosticati da una perizia Medico-Legale
i seguenti disturbi post-traumatici:


1) Manifesta forte stato Depressivo.
2) Manifesta Tratti Distimici. ( Ipocondria e timore della morte )
3) Manifesta Comportamenti ossessivo compulsivi.
4) Manifesta Disturbi di Personalità Paranoide.
5) Manifesta Ansia Generalizzata con annessi attacchi di panico.
6) Sviluppato uso e abuso di alcolici come potenziatore dell’ansiolitico
7) Manifesta Irascibilità nei confronti del Sangue o dell’odore del ferro o ruggine.
8) Di converso regolarizza le unghie provocandosi lievi lesioni
9) Manifesta attacchi lipotimici.
10) Manifestazioni di ira indotti da stati Ansiogeni. (Attese prolungate)
11) Riferisce Movimenti ondulatori ritmici degli arti inferiori prima di addormentarsi ( per lenire l’ ansia )
12) Manifesta “un giustificato” timore della rottura ossea del secondo dito ( pinza della mano infortunata)

Dovrò a breve affrontare la collegiale medica INAIL e vorrei sapere se pur avendo questa perizia e pur sapendo che la legge prevede insito nel danno-biologico patologie di natura psichica potrà contestarla e si dovrà adire alla causa civile.

Cordialità

[#6] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
se dovrà essere effettuata una collegiale medica con i sanitari dell'INAIL, ciò significa che Lei non ha accettato la valutazione che l'Istituto Le ha proposto.
La perizia che esibirà potrà servire a supportare il Suo medico di parte, ma non sono assolutamente in grado di prevedere l'esito della collegiale medica, che dipenderà dall'accordo che i due sanitari del collegio riusciranno a trovare sulle valutazioni.
Tenga comunque presente che questa collegiale medica non ha valore vincolante (non essendo prevista nessuna norma, ma creata dalla prassi) né per il lavoratore, né per l'Istituto.
Si tratta dunque di una procedura che dà la possibilità di effettuare un riesame congiunto del caso tra medico INAIL e medico di parte dell'Assicurato.
È pertanto possibile, anche qualora nella collegiale medica si trovi un accordo fra i due sanitari, presentare successivamente ricorso all'autorità giudiziaria.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]