Utente 737XXX
Gentili dottori, nel 1991 a 23 anni, dopo vari interventi, mi hanno riconosciuto un invalidità civile del 46% per osteocondromalacia bilaterale, iperperpressione rotulea, operata più volte, ultimo intervento in artroscopia nel 2003;nel corso deglia anni, esattamente inizia nel 2001, nevralgia atipica facciale, diagnosi del ricovero e 1 mese fà, nuovamente ricoverata, in cura con tegretol per sospetto trigemino ed ernia cervicale.
Mi hanno consigliato l'aggravamento dell'invalidità,vale la pena procedere, abito vicino a Gallarate

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
per richiedere l'aggravamento dello stato di invalidità, bisogna comprovare l'aggravarsi appunto della condizione patologica, esibendo la documentazione clinica successiva all'ultima decisione della Commissione Invalidi.
Se le patologie da Lei riferite sono insorte quindi dopo tale decisione, è possibile procedere.

Disponibile per ulteriori eventuali chiarimenti, La saluto cordialmente.
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
ecco un punto importante toccato da Migliaccio.L'aggravamento non è il semplice passar del tempo(sapesse quante ne vedo come pres commissione 104 ed invv) ma la neo condizione con documentazione ed alla quale il collega si riferisce

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Attenzione ! qualora dovesse presentare una domanda di aggravamento, trattandosi di un verbale del 1991, potrebbe correre il rischio di perdere o di vedersi ridotta l'invalidità. Si rivolga ad un medico legale per un parere (esame documentazione e visita medica).

Dr. Maurizio Golia - medico legale -Brescia
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#4] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
è evidente che devo partire dal presuppossto che se si chiede aggravamento, tale realmente sia.