Utente 331XXX
Gentili Dottori, sono un ragazzo affetto da epilessia con crisi parziali semplici pluriquotidiane. Nello specifico durante le crisi (della durata di circa 10-15 secondi) la mia lingua si sposta sulla parte destra della bocca e trema. Non ho perdita di coscienza e rimango perfettamente in grado di compiere qualsiasi azione durante la crisi. A breve la mia patente scadrà e vorrei sapere da voi se rischio di non poterla rinnovare. Cosa dice la legge in merito? So che per ottenere il rinnovo il paziente non deve aver avuto crisi nel precedente anno ma a tal proposito c'è differenza tra crisi parziali e crisi "totali"? Vi sarei grato se mi aiutaste a fare chiarezza. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

relativamente al rinnovo di patente per soggetti affetti da epilessia, può consultare il seguente link:

http://www.lice.it/LICE_ita/informativa/normative_patente.php

Il caso di "crisi senza effetti sulla coscienza o sulla capacità di azione" per il Gruppo I (patenti A,B, B+E, A1, B1) è trattato al punto 8 dell'Allegato III:

http://www.lice.it/pdf/DM.30.11.10.All.3.pdf

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]