Utente 398XXX
come esiste aggravamento invalidità, è prevista procedura riduzione al di fuori dei casi espressamente previsti tipo il cancro a es? ossia, se ho disturbi personalità non si ammette che io possa guarire e migliorare e l'invalidità civile mi resta a vita senza poter cambiare denominazione? la patente è sempre due anni indipendentemente dalla percentuale?
tra tutte le patologie psichiche invalidanti, il disturbo personalità è quello psichiatricamente minore? a me risulta sia la diagnosi + diffusa tra i lavoratori e + proposta dai medici del lavoro assieme alla depressione, ma mi hanno detto che la depressione è patologia peggiore. considerato che la classificazione legale delle malatttie è assolutamente fittizia in quanto solo una minoranza è tabellata e i disturbi personalità sono un contenitore di tante malattie fisiche non tabellate. nel mio caso di reflusso diagnosticato da esami laboratorio ma non da gastroscopia e anemia senza apparente danno a emocromo da esami laboratorio, oltre a problemi di cardiopalmo senza danno organo. mi sembra assurdo che io, con foglio di via cps e giudizio di lucidità senza turbe e psicofarmaci e psicoterapie, abbia patente in commissione per soli due anni mentre un diabetico in forma leggera va in monocratico per dieci. so che quest'ultima considerazione potrebbe essere poco pertinente nel sito, ma penso proprio che queste norme debbano cambiare perché non possono reggere. mi hanno detto che questi cavilli per la patente ci sono dal 2013, chissà quanto dureranno....come la visita fiscale di otto ore per gli statali....ed è assurdo che nelle autoscuole spesso non si fa alcuna autodichiarazione, così un miope con molte diottrie che nulla deve dichiarare perché la miopia non è malattia legale ha patente con appena prescrizione occhiali per dieci anni e un anemico come me per due solo perché burocraticamente ha fatto istanza di invalidità e non può sfuggire,

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

la normativa prevede il rinnovo della patente massimo per 2 anni in Commissione.
La prossima volta che si presenta in commissione patenti, porti una relazione psichiatrica dettagliata con indicazione della diagnosi, del compenso e delle eventuali terapie in corso. La commissione poi deciderà.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona