Utente 440XXX
Gentile Dottori,
scusate, è vero che la commissione può richiedere le analisi del sangue per vedere se il soggetto sta assumendo psicofarmaci, a quale dosaggio e che se il paziente si rifiuta viene automaticamente tolta la "ricca" pensione che gli viene attribuita?
Il soggetto ha varie patologie che lo portano ad avere un'invalidità del 77% e fra queste vi è una depressione per la quale sta assumendo 20 mg di votioxetina e 5 mg di zyprexa e non vuole sentire ragione perchè dice che per dignità e per principio lui le analisi del sangue per dimostrare che è malato ed assume i farmaci non le farà mai.
Quindi .... se la commissione richiederà le analisi .....
Grazie e cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,
è facoltà della Commissione richiedere consulenza specialistiche e, se del caso, esami di laboratorio. Il rifiuto dell'assistito ad effettuare quanto richiesto può comportare la mancata valutazione dell'infermità ai fini della percentuale di riduzione della capacità lavorativa.
Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]