Utente 357XXX
Salve...(situazione aggiornata rispetto alla storia clinica della quale, seppur parzialmente, è già a conoscenza)...
Secondo l'ultimo verbale 104 la diagnosi è "PSICOSI (1) BIPOLARE CRONICA" con secondaria binge eating e abuso alcol, art 3, comma 3 rivedibile nel 2020 e inabilità assoluta permanente al servizio...Ultimamente un test psico-neurologico ha evidenziato un deficit cognitivo che io percepisco, mi rallentano le attività quotidiane, compromettendo alcune capacità più complesse (contare i soldi,la burocrazia, ecc...) a cui si aggiungono la mancanza di volontà e all'apatia causate dalla depressione...Le chiedo, potrebbe essere riconosciuta l'indennità di accompagno? In tal caso, questa è compatibile con la malattia professionale INAIL che percepisco per stress lavoro correlato? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,

a mio parere non avrebbe diritto all'indennità di accompagnamento, anzi in relazione alla patologia già riconosciuta dall'INAIL (che non può essere valutata anche in ambito d'invalidità civile) la percentuale d'invalidità potrebbe anche essere ridotta a meno del 100%.
Inoltre dovrebbe essere fatta la segnalazione per la revisione della patente di guida presso un'apposita Commissione Medica Locale Patenti.

Cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona

[#2] dopo  
Utente 357XXX

Grazie...Ho già la 104 (art 3, comma 3)...in che consiste l'art 4?

[#3] dopo  
Utente 357XXX

Scusi...in modo più preciso art 4 del D.L. 9 febbraio 2012 n.5?

[#4] dopo  
Dr. Maurizio Golia

28% attività
4% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
SERIATE (BG)
CREMONA (CR)
PESCHIERA DEL GARDA (VR)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Si tratta della concessione del permesso per il parcheggio per gli invalidi, con il verbale bisogna andare presso il competente ufficio comunale.

cordiali saluti
Dr. Maurizio Golia Specialista Medicina Legale e Medicina Preventiva Lavoratori tel. 339/7303091
Brescia - Cremona - Bergamo - Verona