Utente 494XXX
Salve volevo qualche informazione a dicembre mi hanno diagnosticato questa malattia volevo sapere se avevo diritto all’invalidita . Non lavoro come dipendente ma sino collaboratore famigliare
. Poi avendo anche delle polizze private posso chiedere il riscatto con l’attestazione di malattia rara?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Mascotti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2010
Spett.le Utente,

la condizione di "invalido" ex art. 1 Legge 222/1984 (invalidità INPS) viene riconosciuta se la capacità lavorativa dell'assicurato in occupazioni confacenti alle attitudini è ridotta a meno di un terzo, e se sussistono i requisiti contributivi necessari (cinque anni di contribuzione complessivi, di cui tre anni nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda).
Come può ben capire, per il requisito sanitario non è sufficiente esibire un'attestazione diagnostica, ma devono anche sussistere limitazioni funzionali permanenti che determinino una riduzione della capacità di svolgere il lavoro nei termini richiesti.
Per quanto attiene alle polizze private di assicurazione per malattia, deve verificare quali sono i requisiti che danno titolo all'indennizzo, e che sono appunto riportati nei dettagli nelle polizze medesime.

Distinti Saluti.
Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]