Malattia connessa al danno biologico

Buongiorno
vorrei sapere se i giorni di malattia connessi alle patologie correlate al danno biologico (che non vengono conteggiati nel periodo di comporto triennale della malattia) hanno un limite.

Il danno biologico riconosciuto è:
Ai sensi e per gli effetti delle disposizioni di cui D.
P.R.
30 giugno 1965, n.
1124 e successive modifiche, si comunica che: E' STATA ACCERTATA UNA MENOMAZIONE DELL'INTEGRITA' PSICO-FISICA CHE, COME PREVISTO DAL DECRETo LEGISLATIvO N.
38 DEL 23/02/2000, DA' DIRITTO AD INDENNIZZzo IN CAPITALE.
LA MENOMAZIONE ACCERTATA E' LA SEGUENTE: ESITI DI LEsIONI TENDINEE RMN DOcUMENTATE DELLA S.
O. SIN; LIMITAZIONE FUNZIONALE DOLOROSA SPALLA SIN; SINDROME SOGGETTIVA POST Trauma Cranico; GRADO ACCERTAT0: 6% GRADO COMPLESSIVO: 6%.

Vi ringrazio per la disponibilità e gentilezza.
Cordialmente
[#1]
Dr. Nicola Mascotti Medico legale, Cardiologo, Medico del lavoro, Medico igienista 3,2k 202 33
Sett.le Utente,

il conteggio o meno dipende dal CCNL di categoria: in alcuni contratti non si conteggia, in altri fa parte del periodo di comporto.
Il quesito va rivolto ad un sindacato.

Distinti Saluti.

Nicola Mascotti,M.D.

[Si prega di non richiedere valutazioni o stime del grado di invalidità]

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test