Utente 123XXX
buongiorno,vorrei sapere se sia possibile raggiungere la percentuale minima d'invalidità avendo a carico le seguenti patologie ed interventi:
-ipertensione arteriosa con aritmia;
-torace iperspansibile poichè la ps assume posizione ipercitofica per instabilità della colonna dorsolombare;
-intervento di un polipo al colon;
-intervento del tunnel carpale bilaterale;
-intervento per stenosi del canale lombare multilevel con instabilità mediante viti transpeduncolari su L3-L4-L5-S1 ed inoltre dispositivo interspinoso su L2-L3;
-radicolopatia bilaterale l-s in esito anche al riferimento intervento;
-intervento per mastopatia fibrocistica con papilloma al capezzolo;
-osteoporosi;
-dopo l'intervento per stenosi ho avuto peggioramento della motilità e sensibilità agli arti inferiori,limitazione algica e funzionale dei movimenti del tronco e porto il busto in ferro modello MZ(l'intervento è stato eseguito il 03/06/08

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Della Corte

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent.le Utente, ritengo che questo quesito andrebbe, più correttamente, posto in ambito medico-legale; in ogni caso, una risposta teorica non potrebe essere vincolante per una valutazione sul singolo soggetto sia perchè ogni persona è diversa da un'altra sia perchè, ho la sensazione, nell'ambito dele percentuali, che si tenga conto anche della situazione socio-economica in cui si opera.
Le formulo i migliori auguri
Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2] dopo  
37801

Cancellato nel 2010
certamente si ed anche oltre il minimo
dott Sergio Funicello
Spec Medicina legale e Chir d'Urgenza
Dirigente medico legale ASL