L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 384XXX
Egregio dott.Alberto Moschini, mi rivolgo a lei sperando di trovare soluzione ai problemi che mi assillano da 7 mesi,ho consultato molti specialisti ma risultato zero.
sono una vegetariana di 59 anni,astemia e non fumatrice,sono stata bene fino al 2006.
in gennaio 2007 ho avuto raffreddore e mal di gola(sono senza tonsille),male allo stomaco,a periodi diarrea,gonfiore alla pancia,ipersensibilita' ai denti e soprattutto gonfiore alla vescica.
A febbraio l'urologo mi disse che avevo un cistocele da operare,la settimana dopo con l'ecografia la vescica era quasi normale,questo disturbo con alti e bassi continua ancora.
Uno specialista in alimentazione naturale mi aveva prescritto vitamine e cereali:nessun esito positivo.
Con l'esecuzione dell'esame Breath Test sono risultata positiva all'Helicobacter phylory.
La cura prescritta dal gastroenterologo e' stata Peptazol 40 mg 1 di' x 6 settimane,cura che sto facendo da 15 gioni.
Mi ha inoltre prescritto al piu' presto l'esecuzione della colonscopia.
La ginecologa nel mese di giugno mi ha prescritto la densitometria ossea e questi sono i risultati:
-colonna osteoporosi -2.9
-collo osteopenia -1.4
-intero osteopenia -1.9
Il fatto di essere affetta da osteoporosi e' stato per me motivo di stupore in quanto sono una persona sportiva,nel giugno 2006 ho camminato per 930 Km a piedi per 32 gioni e sono stata benissimo.
Ho sempre pensato ad una correlazione tra tutti questi disturbi (stomaco,vescica,osteoporosi)
Le chiedo un consiglio: cosa dovro' fare per star meglio?
La ringrazio anticipatamente
Distinti saluti
Luciana

[#1] dopo  
10161

Cancellato nel 2009
Egregia Luciana, i suoi disturbi dipendono dall’Helycobacter Pylori, ma anche dalla presenza di altri agenti patogeni, che vanno verificati e che hanno prodotto “in gennaio 2007 ho avuto raffreddore e mal di gola” , che ha prodotto lo scompenso, con sintomi successivi si infiammazione, “male allo stomaco,a periodi diarrea,gonfiore alla pancia,ipersensibilita' ai denti e soprattutto gonfiore alla vescica.” Tutto è collegato, anche il motivo per cui le hanno tolto le tonsille, infiammazione persistente di queste, per cui in quel periodo hanno ritenuto opportuno un simile intervento.
Molti agenti patogeni possono rimanere silenti nell’organismo per diverso tempo, attivarsi ad un certo punto, per una banale infiammazione, ma nel periodo in cui rimangono latenti, possono procurare guai, come l’Helicobacter, che provoca malassorbimento, quindi tutti i sintomi che ha manifestato “male allo stomaco,a periodi diarrea,gonfiore alla pancia,ipersensibilita' ai denti e soprattutto gonfiore alla vescica, osteoporosi.” Dipendono da lui, che può albergare nel fondo dello stomaco, intestino tenue e colon, ma anche da quelli che hanno iniziato l’infiammazione della gola.
Per poter stare meglio, questi, vanno eliminati completamente dall’organismo, dopo averli rilevati, la medicina biologica, mi offre molte armi, sia in diagnosi che in terapia.
Saluti Alberto Moschini

moschinialberto@medicitalia.it

alberto.moschini@fastwebnet.it





Alberto Moschini
alberto.moschini@fastwebnet.it