L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 198XXX
Salve a tutti e ringrazio anticipatamente per l'eventuale aiuto che riceverò.
Dunque, sono un ragazzo di 20 anni e sono stato operato ieri per un condiloma anale.Ora vorrei postare qui una cura omeopatica datami e poi chidere quali test far fare(o quale tipo di visita)al mio partner con il quale ho avuto un rapporto prima che sapessi cosa fosse l'escrescenza anale(che poi è risultata essere un condiloma):
oscillococcinum- 1 a settimana;
munostim-2 pillole al giorno tutti i giorni;
engystol- 2 pillole al giorno tutti i giorni;
gluconato di manganese rame- 1 fiala al giorno tutti i giorni.
Non so quanto possa essere rilevante ma prima di avere avuto questo condiloma sono stato infettato da un virus intestinale definito giardia con relativaassunzione del medicinale appropriatoper combatterla.

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
l'infeziona da giardia non ha relazione con la comparsa di condilomi.
La terapia omeopatica/omotossicologica prescrittale punta al riequilibrio delle difese immunitarie.
Per il suo partner è consigliabile la visita specialistica dermatologica: in quella sede sarà possibile orientare eventuali indagini di laboratorio.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in merito alla cura che sta seguendo posso solamente dirle di continuarla con determinazione perchè solo al termine potrà fare le giuste valutazioni, se si sarà rivelata efficace o meno.
Per i dettagli diagnostici in merto al partner posti il suo quesito (escludendo la cura omeopatica) in Dermatologia e Venereologia.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica