L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 130XXX
Buonasera dottori.
A giugno 2010 ho fatto una EGDS che evidenziava un'esofagite da reflusso di classe A L.A. Il gastroenterologo mi diede come cura Pantoprazolo 40mg/die e Domperidone 10mg prima dei pasti principali. Sotto controllo del gastroenterologo, ho preso il PPI per circa 2 mesi e il procinetico fino a 15 giorni fa. Ora il mio problema è che ho una digestione lentissima, con senso di ripienezza gastrica e gonfiore dopo i pasti che perdurano per molto tempo dopo. La mia domanda è: esiste un preparato naturale e/o omeopatico che funga da procinetico??? Vorrei evitare di prendere ancora il Domperidone...Grazie!

PS: dimenticavo di dire che dopo i pasti avverto una fastidiosissima tachicardia....

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
è possibile intervenire con fitoterapia e/o omeopatia, ma è opportuno che la terapia sia prescritta dal medico dopo la visita clinica.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.