Utente cancellato
Buongiorno dottore, vorrei sapere se si corre il rischio di contagio da epatite b e c con la modalità che sto per descriverle:
ho ricevuto un rapporto orale protetto da peservativo.
l'evento risale a piu di un anno fa.
ho gia effettuato un test hiv e sifilide e sono negativi.
per lo stress che questi esami mi causano vorrei evitare di farne altri.
x l'epatite b dovrei essere vaccinato.
effettuati esami transanimasi TAT ecc.. e sono tutti nella norma.
l'unico dubbio che ho è che quando ho sfilato il preservativo la saliva mi è andata sulle mani, e successivamente, qualche ora dopo mi sono tolto le lenti a contatto.
telefonando al numero verde dell iss mi hanno confermato l'assenza di rischio.

non ho sintomi, da diversi mesi soffro di una stressante MRGE da reflusso che sto curando, ma non credo proprio ceh sia correlata.

riassumendo, solo x scrupolo, un rapporto orale correttamente protetto non espone al contagio di HBV e HCV?

Attendo una vostra cortese risposta.
Saluti

[#1]  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Nessun rischio.Viva tranquillo e dimentichi l'episodio.
Cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

[#2] dopo  
201226

dal 2015
La ringrazio infinitamente dottore!!
quindi tutto ok...
l'unica cosa è questo reflusso con MRGE che non riesco a eliminare da settembre!
domani ho l'n-esimo appuntamento con l'otorino, sto seguendo una dieta molto rigida e non sembra, ma devo ammettere che a 27 anni è molto dura mantenerla.
almeno se ne andasse via quel senso di secchezza in bocca e lingua bianca, sarebbe gia un altro vivere...

SALUTI!!

[#3]  
Dr. Giampiero Griselli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
FERRARA (FE)
PORTO TOLLE (RO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2002
Potrebbe essere utile sentire anche il parere del collega gastroenterologo.
La sposterò.
<cordialità
Dott.Giampiero Griselli Dermovenereologo
www.dermoonline.com
Ferrara,Torino,Brescia,Porto Tolle(RO)

[#4]  
Dr. Paolo Montalto

24% attività
0% attualità
8% socialità
PESCIA (PT)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Carissimo,

per quanto riguarda il rischio contagio le ha già risposto il collega Griselli.

In generale ti aggiungo che il rischio di contagio per HCV da rapporto sessuale è molto basso, anche se in medicina non esiste il rischio zero. Peraltro un rapporto protetto del tipo che descrivi si avvicina molto a quello zero teorico.

Diverso il discorso per l'epatite B. In questo caso il rischio di contagio da rapporto sessuale non è generalmente affatto trascurabile. Ma anche qui ti deve tranquillizzare il tipo di rapporto che descrivi e soprattutto il fatto che tu sia vaccinato.

Per quanto riguarda il reflusso, ovviamente questo non c'entra niente con le problematiche di cui sopra. Se l'ORL sospetta un reflusso potresti provare un test farmacologico con inibitori di pompa a dosi piene per 2 settimane. Es. Lansoprazolo 30mg/Pantoprazolo 40mg/Omeprazolo 20mg/Rabeprazolo 20mg 1 cp la mattina a digiuno.

Se hai un beneficio importante e duraturo con tale terapia hai un conforto diagnostico e hai risolto il problema. Se invece la terapia non dovesse sortire gli effetti sperati, o i benefici hanno durata limitata (precoce recidiva dei sintomi) sarebbe opportuno rivolgersi ad un gastroenterologo per un consulto ambulatoriale e valutare una EGDS.

In alternativa bypassare il test farmacologico e passare direttamente alla "Fase 2" (EGDS) soprattutto se il problema è ricorrente.

Il mio consiglio è di seguire la prima opzione.

Rimango a disposizione.
Un saluto
Dr. Paolo Montalto
Spec. in Gastroenterologia/Endoscopia Dig
Ospedale Ss. Cosma e Damiano (Pescia, PT, Az. USL 3 Toscana)
Paolo.Montalto@libero.it

[#5] dopo  
201226

dal 2015
Gentilissimi dottori,
vi ringrazio moltissimo per il vostro consulto.
ieri sera sono andato dall'otorino, e visitandomi ha affermato che finalmente, dopo diversi mesi, il mio esofago è molto meno infiammato e di continuare cosi.
Resistere con la dieta per altri due mesi.
Come cura non ha effettuato modifiche, prendevo e prendo tuttora una compressa di LEXIL prima di pranzo e una prima di cena, e una di ZAPROL al risveglio.
devo resistere con la dieta x altri 2 mesi...

una domanda dottore...
possibile che la lingua bianca (inpaniata) non migliora?
quando vedrò un miglioramento della lingua?
ogni pomeriggio ho la bocca molto impastata e molta sete...

Saluti

[#6] dopo  
201226

dal 2015
Qualcuno puo gentilmente rispondere al consulto?
Grazie, Saluti

[#7]  
Dr. Giovanni Greco

20% attività
0% attualità
12% socialità
BRINDISI (BR)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
le assicuro nesssun rischio. buona pasqua
Dr. giovanni greco

[#8] dopo  
201226

dal 2015
grazie mille dottore/i, anche se in ritardo buona pasqua

x l'epatite b mi avevano vaccinato quando ero piccolo, ora ho 27 anni, spero sia ancora valida.
spero sia tutto a posto.

Il reflusso brutta bestia, ci convivo da quasi un anno ormai, vi farò sapere a metà giugno come va con questa cura...
LEXIL prima di pranzo e una prima di cena, e una di ZAPROL al risveglio.
la MRGE mi limita molto, nei rapporti con gli amici, cene ecc. credo xo che la dieta sia da mantenere assolutamente!!!

Saluti

[#9] dopo  
201226

dal 2015
Gentili dottori,
dopo un mese di questa cura, la gola va meglio, ma la lingua rimane sempre bianca...
la lingua non torna rosa...
continuo con la dieta....

[#10] dopo  
201226

dal 2015
Gentili dottori, sono diversi giorni che ho una febbre leggera molto strana e continuo ad avere la lingua bianca....
per la MRGE almeno il mal di stomaco e la gola sembrano tornati normali con la cura e la dieta.

a questo punto penso proprio che andrò a farmi le analisi x l'epatite b perchè questa febbre non mi convince x niente anche se sono stato vaccinato da piccolo.
CMV e Mono negativi. dall'emocromo si evince solo i globuli bianchi leggermente bassi, ma la funzionalita epatica e a posto.
non vi nascondo che ho un po di paura.

dal rapporto orale protetto che vi ho descritto prima sono passati ormai 2 anni...
ho sempre un po di febbre e stanchezza, vorrei tanto tornare in forma come prima, sono mesi ormai... :-(

[#11] dopo  
201226

dal 2015
qualcuno puo rispondermi?
questa sera andrò di nuovo dal medico...

[#12] dopo  
201226

dal 2015
è possibile sapere gentilmente se l'epatite b si trasmette tramite saliva o no???
lunedi andrò a fare le analisi, dato che non c'è un sito che abbia una linea guida precisa....
c'è chi dice si, chi dice no... chi dice forse....
qual'è la verità???

[#13] dopo  
201226

dal 2015
Buongiorno, questa mattina ho vatto le analisi markers per HBV e HCV...
le ho fatte spinto dal fatto che sono settimane in cui sono stanchissimo e spossato durante la giornata...
ho letto che la stanchezza puo essere un sintomo...
potete dirmi qualcosa a riguardo?
la saliva trasmette l'HBV?
spero di non avere nulla, il mio rapporto era protetto, e mi avete detto che nn c'erano problemi...

potete darmi una risposta?
sono molto preoccupato...

Saluti

[#14] dopo  
201226

dal 2015
aiutatemi... :-(

[#15]  
Dr. Paolo Montalto

24% attività
0% attualità
8% socialità
PESCIA (PT)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
carissimo, buongiorno di nuovo.
Ho perso di vista i tuoi precedenti messaggi, scusa.
Come è andata con la febbre? scomparsa? hai chiarito la genesi?

Per quanto riguarda il rischio contagio con la saliva ti rinnovo quanto detto a suo tempo. A maggior ragione se sei stato vaccinato. Hai il risultato del test?

Dr. Paolo Montalto
Spec. in Gastroenterologia/Endoscopia Dig
Ospedale Ss. Cosma e Damiano (Pescia, PT, Az. USL 3 Toscana)
Paolo.Montalto@libero.it

[#16] dopo  
201226

dal 2015
Cari dottori....
eccomi di nuovo qui...
mi dispiace anche a me, mi sono accorto solo ora della sua risposta....
Innanzitutto grazie per il vostro tempo....
hbsag negativo
hbsab 440n54 mUI/ml
hbcab-igc assenti
hbcab-igm assenti
hbeag assente
hbeab assenti

anticorpi virus C assenti.

NON PRENDETEMI PER MATTO, HO DEI PROBLEMI....
sono di nuovo qua a scriverle perchè non ho ancora risolto dopo un anno il mio problema con il reflusso...
ho la lingua completamente bianca e l'otorino dice che ho l'esofago con escoriazioni, e sono in cura con degli inibitori della pompa protonica, e DIETA FERREA con scarsi risultati.

mi e venuto in mente un episodio alquanto spiacevole:
Premetto che non ho mai fatto uso di alcuna droga (cosa poco credibile lo so, ma è cosi...)
Nella primavera 2009, ho involontariamente ingerito una fetta di torta all'hashish, e come me la mia ex ragazza e altre persone hanno a loro insaputa mangiato una fetta, preparata da dei grandissimi deficenti che l'hanno fatto x scherzo a nostra insaputa (non le dico la sfuriata che gli abbiamo fatto quando l'abbiamo saputo), ma alla lunga li abbiamo perdonati....
non le dico quanto sono stato male, ma il giorno successivo era passato tutto.

io ricordo dopo i 20 anni compiuti, al mattino vomitavo della roba giallastra molto spesso, ora ho 29 anni e ricordo che avevo gia dei rigurgiti prima di questo episdio, ma non mi avevanno mai creato danni alla parte alta dell'esofago......
io ricordo che al mattino vomitavo della roba giallastra molto spesso, ma non avevo mai fatto caso a questo.

non ce la faccio piu dottore, mi aiuti la prego a guarire, non ne posso piu, vorrei pensare ad altro, a farmi una famiglia a 29 anni sarebbe anche ora, ma non riesco per via di tutti questi problemi di salute che si accumulano....

RICAPITOLANDO:
andro da una gastroenterologo, ma la prego, quell episodio della torta puo aver compromesso la valvola del mio stomaco in qualche modo?
Gia prima sporadicamente vomitavo roba giallastra ma senza danni, la fetta di torta l'ho ingerita nella primavera 2009 (mi pare), io ho iniziato ad accusare i danni all esofago del reflusso a luglio 2010... ora siamo alla fine del 2011 e non li ho ancora risolti....
l'hashish ingerito puo fare questi danni??
oppure puo essere l'helicobacter???

[#17] dopo  
201226

dal 2015
vi prego.... rispondetemi, non riesco nemmeno a lavorare... :-(((((((
il reflusso puo essere dovuto a quel episodio della torta? i sintomi del reflusso li ho sempre avuti gia prima, ma sono comparsi i dolori alla gola un anno e mezzo dopo quell'episodio....

il reflusso puo essere stato aggravato a quel episodio della torta?

Andrò a fare un EGDS

vi sarò grato a vita per la risposta.....

[#18] dopo  
201226

dal 2015
vi sarò grato per la risposta.....

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La torta di cui fa riferimento non può in nessun modo essere la causa del reflusso. La visita dal gastroenterologo la tranquillizerà e potrà avere la terapia adeguata per i suoi sintomi.

Si tranquillizzi.
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
201226

dal 2015
la ringrazio... lei è un angelo....
Saluti....

[#21] dopo  
201226

dal 2015
Egr. Dott. Cosentino,
questa mattina sono stato dal medico di famiglia per farmi prescrivere l'impegnativa, per eseguire la gastroscopia

avrei solo 2 domande:
1- lei mi ha confermato l'estraneità della torta ai miei sintomi, solo una cosa... ho scoperto che l'hashish viene tagliato con chissa quale sostanza, e vista l'illegalità, puo trasportare dei batteri pericolosi? la cottura li avrà eliminati?

2- Ora sono in cura con il Lexil e pantopan, prima della gastoscopia devo smettere l'assunzione di questi farmaci, quanto tempo prima dell'esame?

La terrò informato sull'esito dell'esame.

Cari saluti

[#22] dopo  
201226

dal 2015
Gent.mo Dott. Cosentino, gentili dottori tutti...

Oggi sono stato dall'otorino; la gola sta piano piano migliorando e mi ha detto di continuare con la dieta e i medicinali, resta da verificare la causa che crea la risalita dell'acido, allora questa mattina sono andato con l'impegnativa per fare la gastroscopia in ospedale il giorno 4 gennaio;
sono un po spaventato, non per la gastroscopia in se, ma per quello che potrebbero trovare.
Qualche giorno prima della gastro smettero di prendere la cura.

Vi ripeto la domanda precedente, e vorrei una conferma, posso stare tranquillo x l'episodio della torta? non c'èntra nulla? posso aver rischiato di ingerire batteri o altro che possono creare tutto questo?

dopo tutti i lutti che ho avuto, a 28 anni mi trovo da solo a gestire tutto questo, ed è dura... vorrei solo tornare quello di prima.....

cercherò di stare tranquillo.
VI PREGO RISPONDETEMI
vi terro aggiornato con il risultato della gastroscopia
un caro saluto

[#23]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
>> Vi ripeto la domanda precedente, e vorrei una conferma, posso stare tranquillo x l'episodio della torta? non c'èntra nulla? posso aver rischiato di ingerire batteri o altro che possono creare tutto questo? <<


Sta parlando di un episodio avvenunto nel 2009 . ...... Ormai è acqua passata e non c'è alcuna relazione con il presente. Per quanto concerne il reflusso deve comprendere che solitamente si tratta una patologia cronica e che, a volte, necessita di una terapia continuativa con la dose minima del farmaco per non accusare disturbi.

Non è indispensabile sospendere i farmaci prima della gastroscopia.


Ci aggiorni sull'esito della gastroscopia.

saluti




Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#24] dopo  
201226

dal 2015
... la ringrazio molto per le rassicurazioni....
in efetti ho cominciato a stare male da luglio 2010...
siamo a piu di un anno e mezzo.....
Vado avanti con dieta ferrea e antiacidi e IPP....
la terro informato sull'esito della gastroscopia.

Saluti

[#25] dopo  
201226

dal 2015
Dottore, ho bisogno del suo aiuto....
questa mattina mi sono alzato con un po di nausea, ho espulso del muco bianco tipo catarro, ma quasi trasparente, solo che aveva un po di sangue credo coagulato all'interno....
posso avere un ulcera? o magari è dato solo dal raffreddore della scorsa settimana?

come ben sa, avrò la gastroscopia il 4 gennaio.
se mi trovassero l'helicobacter potro risolvere i miei problemi?
non ce la faccio piu....

[#26]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tranquillizzi. L'eventuale traccia di sangue è dovuta alla rottura di qualche piccolo capillare. Attenda la gastroscopia.

Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#27] dopo  
201226

dal 2015
.... grazie dottore.... il grumo di sangue infatti non è piu accaduto, ma mi sveglio ogni mattina con una grande nausea e sono obbligato a raschiarmi la gola....

Sono di nuovo qua a disturbarla e cercare aiuto in lei.....
credo che lei mi possa capire, ho questi problemi allo stomaco da luglio 2010 e sono disperato, anche a causa del fatto che non cambia nulla nemmeno con i farmaci che prendo, possibile che un tempo digerivo anche i sassi??? tutto questo cambiamento all'improvviso dopo un'influenza intestinale....

Non riesco a togliermi dalla mente l'episodio di quella maledetta torta mangiata MOLTO TEMPO PRIMA, ma se lei dice che è passato troppo tempo, praticamente un anno e mezzo non puo essere, anche perchè la bollitura elimina i batteri immagino!!!!!!!!
la bollitura elimina i batteri?
non è stata colpa mia... ma si puo essere cosi incoscenti???

dottore, mi sta dando un grande aiuto anche psicologicamente....

L'otorino non puo fare di piu, e dice che è reflusso....
le faro sapere l'esito della gastroscopia, e prego di poter trovare finalmente una soluzione e tornare il ragazzo allegro e spensierato come prima anche GRAZIE AL SUO AIUTO....
la trovo una persona di grande umanità e professionalità

[#28] dopo  
201226

dal 2015
le faro sapere l'esito della gastroscopia, e non vedo l'ora di farla.....
fino ad allora non la disturberò.... conto su di lei per un futuro parere dopo il 4 Gennaio....

Saluti e Buon Natale

[#29]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene ... a dopo il 4 gennaio.

Auguri.
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#30] dopo  
201226

dal 2015
Dottore, mi dispiace ma sono di novo qui a disturbare....
Da venerdi 16 dicembre a oggi ho di nuovo avuto gli stessi sintomi di quel maledetto giorno in cui sono stato male a luglio 2010, ovvero mal di stomaco continuo, e nausea, ma il bello è che un minimo di appetito ce l'ho... ho anche un po di febbriciattola... non ce la faccio piu....
NON SO PIU COSA FARE, e vedere mio padre cosi preoccupato x me mi fa stare ancora piu male....

Vorrei sapere se durante la gastroscopia volessero fare la ricerca dell'Helicobacter tramite biopsia il 4 gennaio, devo smettere la cura con gli inibitori della pompa protonica gia da oggi, in modo che non risulti un falso negativo?

scusi l'ignoranza, grazie per la pazienza...

Grazie,e buon natale....

[#31] dopo  
201226

dal 2015
Buongiorno dottore, oggi sono molto piu felice....
sono andato da un gastroenterologo....

Secondo lui, il pantopan e il lexil mi hanno creato tutto questo, e mi ha detto di sospendere i farmaci, perchè secondo lui è dipsesia funzionale, e devo riprendere la motilità dell'apparato digerente.
Secondo lui non è nemmeno reflusso.

Comunque, mi fara fare la gastroscopia questo venerdì 23 dicembre, (almeno dopo passerò meglio il natale) con biopsia per cercare anche l'helicobacter.

per vedere se e reflusso mi fara fare l'impedenziometria 24h a fine gennaio.

Non mi sono osato chiedergli della storia della torta... :-(
cosa ne pensa?

La tengo aggiornato.

[#32] dopo  
201226

dal 2015
Buongiorno dottore,
mi puo rispondere per favore?

La ringrazio

[#33]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gastroscopia e pHimpedenzometria esofagea sono gli esami indispensabili per fare chiarezza sulla sua patologia. Ci aggiorni.

Auguroni
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#34] dopo  
201226

dal 2015
grazie dottore!!!!!!

domani mi "tortureranno" :-)

grazie per le risposte... mi sta dando un grande aiuto di supporto.

domani dopo la Gastro le scriverò...
crede che sia il caso di parlare di quella torta con il medico? non vorrei che pensasse chissà cosa....

Grazie!!!!

[#35] dopo  
201226

dal 2015
Dottore buongiorno e buon Natale...

ho fatto la gastroscopia,
ESOFAGO REGOLARE PER CALIBRO E DECORSO.
CARDIAS IN SEDE MA IPOCONTINENTE
STOMACO CON PARETI DISTENSIBILI, LAGO MUCOSO LIMPIDO, MUCOSA GASTRICA INDENNE DA LESIONI, DI ASPETTO REGOLARE, PILORO PERVIO E SUPERABILE
DUODENO: BULBO E SECONDA PORZIONE REGOLARI.

A questo punto mi viene spontaneo chiedere: ma xke ho avuto quel mal di stomaco pazzesco per mesi, e ora ho nausea al mattino, e per fortuna inizio a digerire meglio....
Il medico dice che è dispepsia funzionale... puo dirmi qualcosa di piu a riguardo di questa malattia?
La valvola chiude male, ma non ho reflusso. devo comunque fare la phmetria....
ma è possibile avere un mal di stomaco da un mese a causa dei farmaci sbalgiati? credevo di morire dal dolore....
Ora va meglio e digerisco un po di piu....
mi è bastato sospendere quei farmaci.... non ha idea della gioia di mio padre....

Ora cosa devo fare?
Vorrei una risposta a queste domande:
1- dato che dalla gastro sembra tutto a posto, ma xke ho avuto quel mal di stomaco pazzesco per mesi? colpa dei farmaci sbagliati nel mio caso? lexil e pantopan?
2- a quanto pare non ho reflusso, fatta la phmetria ne avremo la conferma, corretto?
3- da quando ho sospeso i farmaci antiacidi e ripreso a mangiare regolarmente, anche l'intestino si è ripreso un po, le cose sono correlate vero?
4- la mia povera lingua, quando tornerà rosa e bella come prima?
5- crede che sia il caso di parlare di quella torta con il medico? non vorrei che mi giudicasse per una cosa di cui non ho avuto colpe.
6- Esclude la nascita di questi problemi per via di quella torta?
(cosi mi tranquillizzerò definitivamente)

Attendo una sua gradita risposta.

Buon Natale

[#36]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


1- dato che dalla gastro sembra tutto a posto, ma xke ho avuto quel mal di stomaco pazzesco per mesi? colpa dei farmaci sbagliati nel mio caso? lexil e pantopan?

Indipendentemente della "normalità" di una gastroscopia i sintomi correlati all'ipersecrezione gastrica ed al reflusso ci possono essere ugualmente. Può anche darsi che i farmaci abbiano agito positivamente sui suoi disturbi.

2- a quanto pare non ho reflusso, fatta la phmetria ne avremo la conferma, corretto?

Certamente !

3- da quando ho sospeso i farmaci antiacidi e ripreso a mangiare regolarmente, anche l'intestino si è ripreso un po, le cose sono correlate vero?

Certamente !


4- la mia povera lingua, quando tornerà rosa e bella come prima?

E' difficile dirlo, ma con la ripresa della normale alimentazione si può ben sperare.


5- crede che sia il caso di parlare di quella torta con il medico? non vorrei che mi giudicasse per una cosa di cui non ho avuto colpe.

Assolutamente no !

6- Esclude la nascita di questi problemi per via di quella torta?
(cosi mi tranquillizzerò definitivamente)

Lo escludo.


Quindi ...... si tranquillizzi e tanti Auguri




Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#37] dopo  
201226

dal 2015
Grazie dottore... buon natale...

Devo dire che siete persone speciali e ricche di inesauribile umanità....


BUON NATALE!!!!!!!!!!

[#38] dopo  
201226

dal 2015
Dimenticavo.. la diagnosi è stata dispepsia funzionale…
le faro sapere l’esito della ph metria.

Cari saluti

[#39]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per "dispepsia funzionale" si indente un disturbo gastrico legato ad problema di "funzione" ossia di motlità e non ad un problema "organico" (ulcera, esofagite, o altro). Legga un articolo di riferimento:


https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/990-il-peso-sullo-stomaco-ossia-la-cattiva-digestione.html

Buon Natale


Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#40] dopo  
201226

dal 2015
dottore buongiorno, lo stomaco ora va molto bene,
purtroppo ho di nuovo altri problemi...

si ricorda della febbricola che le parlavo?
non è febbre, ma pressione minima molto alta.
purtroppo sono almeno 2 settimane che la presento,
sono molto spaventato, oggi sembra vada un po meglio, ma continuo ad avese gambe molli e senso di "ubriachezza",
da cosa puo essere causato? il mio medico di base sorpreso della pressione misurata 160/110 mi ha fatto rifare l'emocromo, ma vuole che farò una TAC alla testa, cio mi spaventa molto, se passerà questo momento preferirei non farla anche perche secondo il mio medico di famiglia è solo stress.

Secondo lei lo stress puo causarmi un aumento di pressione del genere?

le faro sapere inoltre come andrà la phimpedenziometria.

Saluti

[#41]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Lo stress può influire sicuramente sulla pressione però ugualmente è consigliabile una visita cardiologica.


A risentirci dopo la pH ...
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#42] dopo  
201226

dal 2015
Buongiorno dottor Cosentino,
domani andro a fare la ph-impedenziometria.
non avendola mai fatta vorrei dapere quanto dura l'inserimento della sonda e se è fastidiosa.

Vorrei aggiornarla sulla mia lingua:
purtroppo non migliora, ed è sempre piu bianca, mi stupisce il fatto che è completamente bianca su tutta la superficie, e pulendola non cambia nulla; andando a vedere nel dettaglio si vedono proprio le papille che sembrano allungate e proprio bianche.
non so piu cosa fare questo mi causa una grande difficoltà nel parlare e una continua secchezza, ha qualche consiglio per la lingua?
dovrò andare da un dermatologo se non avessi il reflusso?
mi perdoni ma l'episodio della torta non lo riesco a dimenticare.

Sono molto stanco, ultimamente sono anche in cura da una psicoterapeuta per riuscire a gestire questo mio malessere, in primis l'episodio della torta che non riesco a dimenticare.

Saluti

[#43]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nella ph-impedenzometria il sondino (sottile) viene mantenuto per 24 ore.

La lingua bianca può essere il risultato di un regime alimentare non corretto come un eccessivo consumo di zuccheri e di grassi che può causare un'alterazione della flora batterica e quindi il fenomeno della patina. Anche il reflusso è chiamato in causa. Beva a sufficienza ed alimentazione ricca di frutta e verdura.

Dimentichi la torta ...........


Saluti


Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#44] dopo  
201226

dal 2015
Grazie mille dottore....
il fatto è che sono ormai 2 anni che ho la lingua in queste condizioni, ne ho provate tante ma senza alcun risultato.

Se ricorda mi sono sentito male avendo la pressione molto alta, malessere astenia bisogno di dormire in continuazione ma soprattutto una sensazione di gambe molli che mi ha spaventato.
Tutti i medici hanno detto che è stress e ora dopo diversi giorni pian piano mi sento meglio.

Almeno ho sempre molto appetito x fortuna.

La aggiornerò non appena avrò i risultati della ph-metria.

Saluti

[#45] dopo  
201226

dal 2015
Buongiorno dottore, purtroppo l'esame è stato rimandato al 6 febbraio.

Continuo a presentare malessere generale, confusione mentale, gambe molli e un bisogno di dormire in continuazione.

La terrò informata.

Saluti

[#46] dopo  
201226

dal 2015
Buon giorno dottore...
ho fatto la ph-impedenziometria lo scorso lunedi...
a breve avro i risultati...

Intanto per l'episodio della torta spero solo di non aver preso una malattia batterica (umana o addirittura una zoonosi), viste le modalità con cui viente trasportata in italia.
Mi perdoni ancora per questa storia della torta, ma non trovo spiegazioni al mio malessere, forse è anche lo stress, dato che la paura fa 90...
Anche perchè come dice lei, dato che è iniziato tutto dopo un anno e mezzo, come è possibile che possa essere quello? ho perso la mia razionalita....

Speriamo bene....

Saluti

[#47]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
OK. Mi comunichi i risultati della impedenzometria...
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#48] dopo  
201226

dal 2015
Grazie mille....

intanto è meglio che pian piano mi dia una calmata, tutto questo stress mi ha fatto addirittura diventare iperteso (a 28 anni)

Saluti

[#49] dopo  
201226

dal 2015
Mi scusi dottore, sono certo che mi risponderà, non mi abbandono per favore.... poi non la disturberò mai piu...

Al racconto della torta, e dato il mio malessere persistente, mi è stato consigliato di andare da un infettivologo domani.
Secondo lei è possibile che abbia preso una malattia causata da protozoi come l'amebiasi o la giardia? ho paura che la bollitura non sia stata sufficiente, sono veramente deluso...
http://www.ilgirodelmondo.it/malattie/protozoi.html

Non ho parole per ringraziarla....

Saluti

[#50]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Tentiamo anche questa strada ...
Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#51] dopo  
201226

dal 2015
grazie dottore,
speriamo non sia quello perchè ho letto che si possono formare cisti al fegato, che andrebbero rimosse chirurgicamente!!!!!!!!!!!!!!!!!

ma credo ormai di fantasticare anche un po troppo, fatto giustificato ormai dalla mai disperazione. :-(

Saluti

[#52] dopo  
201226

dal 2015
Buona sera dottore, con grande dispiacere oggi mi hanno comunicato dall'ospedale che i dati registrati non sono "veritieri" e dovro rifare la ph-impedenziometria.

Per quanto riguarda la questione "torta", l'infettivologo mi ha confermato che il calore è stato sufficente a eliminare i protozoi e non ha voluto farmi fare le analisi, è d'accordo anche lei?

Ora dovro rifare tutto il 27 di febbraio.... non ce la faccio piu... :-(

[#53]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
pazienza .... e per la torta concordo.

Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it

[#54] dopo  
201226

dal 2015
buongiorno dott. cosentino, la ho aggiornata sul mio caso, mandandole il referto della ph-impedenziometria.

Il tracciato ph-metrico evidenzia patologico tempo di esposizione all'acido.
demeester "border line"(13).
elevato numero di reflussi impedenziometrici (n=68, la maggior parte di tipo acido) seppur ancora nei limiti di norma
(mi hann spiegato che "nel limite della norma significa" che il limite è 72 reflussi, io ne ho avuti 68).

Conclusioni: malattia da reflusso gastro-esofageo di tipo acido.

Cura:
dieta povera di grassi
esopral 40 al mattino a digiuno x 2 mesi, poi esopral 20 a giorni alterni per un mese.
gaviscon advance 1 cucchiaio (io uso le bustine) dopo i3 pasti.

Mi è stata consigliata anche una visita neurologica, visto lo stress che ho passato.

Puo darmi il suo parere? sulla diagnosi?

Cari saluti

[#55]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Praticamente concordo su tutto. Proceda pure con la terapia prescritta che trovo opportuna.

Auguroni


Dr Felice Cosentino - Casa di Cura La Madonnina - Milano
Gastroenterologia, Colonscopia robotica, Colon wash
www.endoscopiadigestiva.it