L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 196XXX
Mi sono affacciata da poco al mondo dell'omeopatia per risolvere un fastidioso problema di candida recidiva e un problema di reflusso gastroesofageo almeno queste sono le due problematiche che sono venute fuori durante il brevissimo colloquio con l'omeopata. Il quale mi ha dato dei granuli da prendere a giorni alterni e altri settimanalmente e mi ha proibito i lieviti i dolci e tutti i latticini. Non mi ha chiesto di fare analisi ne io ne avevo di recenti sta di fatto che la scorsa settimana ho fatto delle analisi del sangue ed ho trovato molti valori sballati tra cui la bilirubina il colesterolo il calcio la glicemia... Inizio ad avere qualche dubbio sul percorso intrapreso. Non vedrò l'omeopata prima di luglio e francamente.... sono molto indecisa se continuare oppure no. Cosa mi consigliate?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
la richiesta di analisi di laboratorio viene effettuata sulla scorta di una visita medica; il medico che ha richiesto le indagini lo avrà fatto per ottenere risposta ad un quesito clinico e le darà tutte le informazioni necessarie.
Per quel che riguarda la pratica consueta della medicina omeopatica, anche se l'appuntamento per la visita è fissato a distanza di tempo, i colleghi sono disponibili al consulto telefonico per eventuali variazioni della sintomatologia e della terapia, quindi la esorto a porre il quesito direttamente al medico omeopata che l'ha visitata.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2] dopo  
Utente 196XXX

Gentile dott. Scuotto,
la ringrazio per la risposta, in realtà le analisi sono state fatte per routine in occasione di una certificato per attività sportiva non agonistica...
ovviamente ora il medico curante mi ha prescritto altre analisi per indagare meglio sui valori anomali soprattutto sul colesterolo che è 299 e quindi altissimo.
La mia perplessità persiste perchè in realtà l'omeopata a cui mi sono rivolta non è proprio facilmente reperibile.. .. aspetterò gli esiti delle nuove analisi e proverò a contattarlo nuovamente...
Grazie di nuovo