L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 258XXX
Salve, soffro di iper eccitabilità neuromuscolare, causata da cure mediche errate (dopo sublussazione di rotula, ho usato solette galvaniche a 90 hertz e ho ricevuto manovre vertebrali (trust) ogni mese per 4 anni), come ormai accertato da mille medici e dal Posturologo stesso che mi ha curata, che non ha considerato il mio intervento alla parotide per adenoma né la malocclusione mandibolare e alla fine ha concluso consigliando morfina. Ho contratture paravertebrali fortissime, blocchi vertebrali cervico dorsali, se alzo le braccia o apro la bocca o muovo il collo oppure per ogni suono o stimolo luminoso, elettrico, elettromagnetico forte, le vertebre si irrigidiscono e le gambe oscillano tipo clonìe. Assumo benzodiazepine e moment da 2 anni, ho provato mille terapie, compresa ionorisonanza, omeopatia, biorisonanza, farmaci, esercizi di neurologia funzionale ecc. senza risultati. Con il clonazepam, l'agopuntura e l'ipnosi ho miglioramenti. Vorrei sapere se con l'agopuntura è possibile riequilibrare il mio campo elettromagnetico che da varie misurazioni è risultato ovviamente alterato. grazie

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, le rispondo qui ma riassumo tutto quanto da lei espresso nei vari consulti.

Una frase di quelle da lei dette mi ha colpito:

... ho chiesto ad almeno una decina di dentisti se era opportuno correggere la mandibola, mi hanno risposto che occorreva prima "resettare tutto" e che "non era possibile in presenza di oscillazioni così forti".

La prima affermazione è vera, la seconda falsa.
Mi sono convinto che si possa risolvere la sua problematica nel giro di poco tempo.
Occorre un tipo particolare di bite, quello di "riprogrammazione neuro-muscolare".
Noi lo chiamiamo scherzosamente "il bite con gli alettoni"

Fornire degli indirizzi è contrario alle regole del sito, a meno che non ci siano dei motivi molto validi.
Penso che si possa fare una eccezione.
Questa penso che sia la persona giusta per lei.

www.comareclub.it/dove-siamo/reali.html

Non è vicinissima, ma neppure troppo lontana.
Ed è l'inventore di quel tipo di bite (con gli alettoni) che porta il suo nome e che serve proprio in casi di sbandamento come il suo.

Secondo me vale la pena fare questo tentativo che ha (penso) ottime chances di riuscita.

Se decide di seguire questa strada, ci faccia poi sapere come è andata.



www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#2] dopo  
Utente 258XXX

Gentile Dottore, La ringrazio molto, mi metterò in contatto, da ottobre sono in cura a Padova, il Neurologo il primo giorno disse che non ero ipnotizzabile perché il dolore troppo forte mi impediva di concentrarmi e di fronte a qualsiasi stimolo (tattile, sonoro, luminoso, elettrico) le mie gambe oscillavano.
Dopo qualche giorno di clonazepam (poche gocce, data la mia ipersensibilità) è stato possibile fare l’ipnosi e dopo un paio di settimane ho iniziato l’agopuntura.
Ho riscontrato piccoli miglioramenti ma comunque soffro molto, le contratture sono fortissime e le vertebre si irrigidiscono come pietre,
i dentisti di Padova mi hanno curato 2 carie in ipnosi e hanno ricostruito 2 denti, di cui uno sbriciolato, con ipnosi + 20 gocce di EN + plasil (l'EN mi induce vomito). Dovrò fare un altro intervento di ricostruzione e 8 otturazioni!
Carie infiltrate sotto le impiombature di 2 anni fa! Gli altri dentisti non mi avevano detto che sto così rovinata! Dopo questi interventi sto malissimo (aumentano i dolori in corrispondenza delle vertebre cervico dorsali).
Anche in queste condizioni è possibile usare il byte che mi ha descritto? In generale mi sento debolissima e non sopporto farmaci più forti che mi hanno prescritto, assumo sempre il songar ma alternato al rivotril (in dosi basse) e ai moment.
grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Si, sopratutto in queste condizioni.
Per uscirne fuori.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)