L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 511XXX
Salve, ho 21 e sono in cura da ottobre per un disturbo d'ansia molto forte. Sto seguendo una terapia che comprende la psicoterapia e assunzione di un farmaco antidepressivo.
Ho recentemente provato una seduta di agopuntura ma sono stata peggio, nel senso che mi pare che mi abbia peggiorato i sintomi somatici dati dall ansia e anche il giorno dopo avverto ancora più sensazione di instabilità e capogiri.
La mia domanda è: può darsi che io non sia adatta a questo tipo di cura? mi conviene sospendere perchè potrebbe essere deleterio? oppure è un peggioramento iniziale che può verificarsi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
una forma di aggravamento dei sintomi dopo una prima applicazione di agopuntura è un'evenienza non rara;
è importante però che questi si attenuino presto nel tempo e siano seguiti da un miglioramento.
Cordiali saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica