L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 370XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 25 anni e il mio medico di base mi ha prescritto Datif Pc in quanto soffro da qualche annetto di agitazione/ansia.
Sn scettica ad assumere medicinali anche se omeopatici, in quanto.mi fanno pensare alla sensazione di allievare il problema senza in realtà curarlo.
volevo avere un giudizio in merito e sul medicinale omeopatico.
Ringrazio anticipatamente.
saluti.

[#1] dopo  
Dr.ssa Laura Rinella

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
in un precedente consulto, nel quale ci aveva esposto un quadro piuttosto complesso, le era stato suggerito di rivolgersi, oltre che ai medici, a uno psicoterapeuta.

Ci ha pensato?

L'ansia, l'agitazione e tutto quanto in merito ci ha esposto in precedenza necessiterebbero di essere curati adeguatamente, cosa la frenerebbe dal rivolgersi direttamente a un nostro collega?

Dr.ssa Laura Rinella
Psicologa Psicoterapeuta
www.psicologia-benessere.it

[#2] dopo  
Dr. Magda Muscarà Fregonese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
VILLORBA (TV)
VENEZIA (VE)
MESTRE (VE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
" Sono scettica ad assumere medicinali anche se omeopatici, in quanto mi fanno pensare alla sensazione di alleviare il problema senza in realtà curarlo.."In effetti , gentile utente, sente anche Lei che quello che dovrebbe fare, che sarebbe saggio, opportuno fare è rivolgersi ad un Collega de visu, per raccontarsi, chiarirsi, sentirsi appoggiata, accettata.. forse teme il giudizio ? non ci sono mai giudizi in una psicoterapia, ma si crea un'alleanza terapeutica che aiuta il paziente a superare i suoi problemi e a fare pace col suo passato.. e a migliorare il presente.
Coraggio, si può fare..
Dr. MAGDA MUSCARA FREGONESE
Psicologo, Psicoterapeuta,
approccio psicodinamico problemi familiari, adolescenza, depressione 348 55 00 206

[#3] dopo  
Utente 370XXX

Buonsera Dottoresse,
innanzitutto vi ringrazio per la vostra pronta risposta.
quello che mi frena penso sia di non avere il coraggio di dirlo ai miei genitori. Io voglio guarire, voglio potermi vivere la vita in pieno, ma non ho il coraggio di dire espressamente a loro che desidero un consulto psicologico. Sono andata dal medico di base pensando che potesse aiutarmi a proporre uno psicoicoterapeuta, ma invece mi ha prescritto queste pastiglie che non sono sicura di prendere, di cui non mi fido!
Cordialmente

[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Del Signore

32% attività
4% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TUSCANIA (VT)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
>>Sono andata dal medico di base..<<
non è necessario chiedere consulto al suo medico di base e, visto che è maggiorenne, non è tenuta a confrontarsi con i suoi genitori.

Se non ha possibilità di rivolgersi ad un Collega presso uno studio privato, potrebbe considerare l'ipotesi di una presa in carico presso il Centro di Salute Mentale della sua ASL.





Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicodinamica
www.psicologoaviterbo.it