L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 101XXX
Buongiorno,
vorrei chiedere un parere su un disturbo che mi sta affliggendo ultimamente e mi preoccupa in quanto non riesco a capire da cosa possa dipendere.
Mi succede di sentire una forte tensione detro le orecchie, come se avessi gli orecchioni, seguito da altrettanta tensione alle tempie con sdoppiamento della vista e sensazione molto forte che la testa scoppi. Il tutto accompagnato da uno strano mal di testa, dura anche mezzora/1 ora e mi lascia una forte spossatezza con giramenti di testa e mancanza di equilibrio, poi mi viene freddo e la tensione passa a gambe e ginocchia con formicolio ai piedi e sensazione di circolazione difficile.
Il giorno successivo posso stare certa che l'intestino si blocca (non so se centri qualcosa).
Se riuscisse a darmi qualche indicazione Le sarei infinitamente grata, sono molto preoccupata e i medici che ho consultato non mi sanno aiutare...
Grazie
Lisa 45 anni

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

porre una precisa diagnosi è un compito spesso molto arduo nella pratica medica quotidiana.
Quando si tratta di valutare alcuni segni e sintomi riferiti via web tutto ciò diventa quasi impossibile;
a titolo suggestivo le posso dire che i suoi disturdi potrebbero ricondursi a sindromi che vanno dalla cefalea con aura a quella muscolotensiva, a crisi ipertensive, a disturbi dell'equilibrio come a condizioni di stress marcato, crisi d'ansia,etc.
Se i colleghi al momento non sono riusciti ad aiutarla, non deve scoraggiarsi ma approfondire consultando con gli altri specialisti che certamente le sono stati indicati.

Cordiali saluti.

Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica