Utente 400XXX
salve,mio figlio età 50 anni,scopertosi monorene casualmente 4 anni fa.Da allora,annualmente, procede con esami di routine dai quali si evince che i valori della clerance lentamente stanno scendendo: 87/81/72..riferisco gli ultimi valori di azotemia trovata a 46..creatinina 1.13...colesterolo tot. 216 colesterolo hdl 66...ldl 113, trigliceridi 57, glicemia 92,proteinuria 0.04. Pressione arteriosa 100/70. Esame urine ed emocromo, niente da riferire, tutto nella norma.
Essendo monorene è preoccupato e vorrebbe sapere quali potrebbero essere i motivi di questa clerance che lentamente scende e soprattutto se può con l'alimentazione correggere questo trand...o se si rende necessaria una terapia farmacologica. grazie per l'attenzione che vorrete rivolgere a questo consulto.

[#1] dopo  
Dr. Michele Di  Dio

24% attività
8% attualità
8% socialità
FOGGIA (FG)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2011
La condizione di monorene congenito non è una patologia. Bisogna però accertarsi se non sussista l'altro rene atrofico.
Se monorene accertato la clearance tende spontaneamente a ridursi con l'età così come accade anche in chi ha entrambi i reni. Certo che in un monorene la riduzione appare più evidente.
Consiglierei un regime alimentare con contenuto proteico controllato per non sovraccaricare il rene
Dr. Michele Di Dio