Tessuto disco-cicatriziale

Salve, ho inserito tutte le immagini della RMN con contrasto all'indirizzo: http://www.piazzadicalabria.com/viewer/ ci sono pareri discordanti. L'ernia L4-L5 e' un Tessuto disco-cicatriziale in sede posterolaterale(che poi non ho capito se questo Tessuto disco-cicatriziale e' sempre un ernia o no)?
Inoltre mi hanno detto che sempre L4-L5 c'è qualcosa di intraforaminale ma non ho capito se a dx o sx, oltre che a livello L5-S1, e' vero ? Altra domanda scusate, se prendo antinfiammatorio la mattina dopo aver fatto colazione tipo ore 8, la protezione per lo stomaco a che ora la devo prendere ?Grazie
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Ho visto le immagini e letto i Suoi disturbi: direi che vi
è indicazione ad un intervento mininvasivo a L4-L5 specie
a livello intraforaminale dx.
Non aspetti ed,al più presto,si sottoponga ad intervento che i disturbi potrebbero diventare anche più gravi e non totalmente regredibili.
Mi faccia sapere ed auguri cordiali.

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio Dottore, la ringrazio per la celere risposta. Negli ultimi 5-6 giorni i miei sintomi si sono alleviati e riesco anche a stare in piedi o seduto per qualche ora, il dolore a livello sciatico e' sceso notevolmente, ho dei dolori ormai piu' lombari e sopratutto a sx, mentre prima erano quasi solo sul nervo sciatico di dx.
Cmq. ieri ho fatto visita neurochirurgica con questo esame obiettivo: Mingazzini II Normoeseguita,non deficit di forza alle prove segmentarie,sensibilità conservata, ROT: achilleo sinistro assente Lasègue a 45° a destra.

Il Dott mi ha consigliato di aspettare e mi ha ordinato orudis retra e rivotril gocce, secondo lei ho possibilita' ?
Ho 30 anni una bimba di 5 (che non riesco a prendere in braccio) e una in arrivo, e sono molto confuso,chissà come saro' a 50 anni!!!! Avevo iniziato a fare esercizi per la schiena(cose leggere) e dopo 1- 2 mesi mi scoppia l'ernia. Quindi oltre a non saper se operarmi o no, non so nemmeno piu' se la fisioterapia o terapia cognitivo comportamentale o ginnastica posturale mi fanno + male che bene !!!
A proposito il dottore mi ha detto che essendo una seconda ernia allo stesso disco e' possibile che il materiale fuoriuscito sia piu' debole e quindi potrebbe regredire. Bohh!!
Grazie
[#3]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Sostanzialmente resto dell'idea che Le ho già espresso in quanto non mi sembra che il Neurochirurgo abbia rilevato molto che possa orientare verso un trattamento conservativo.
Sulla maggiore "debolezza" erniaria resto perplesso anche perchè, di norma, si aggiunge molto e tenace tessuto fibro
aderenziale.
Saluti cordiali.
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio vivamente, ma cerco di appendermi a questa speranza piccola visto comunque i miglioramenti avuti, inoltre mi sento piu' mobile rispetto a prima dell'acutizzarsi dei dolori, ma questo sara' per il rivotril che mi toglie un po di contratture forse e mi allunga i muscoli, vedremo quando finiro' la cura.
Grazie
[#5]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Grazie a Lei e mi tenga pure informato.
Auguri vivissimi.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa