Ernia lombare e cervicale

vorrei un parere in merito alle seguenti tac effettuate una il 05/12/2009 con esito: TAC LOMBARE sono stati esaminati gli spazi intersomatici da L1-L2 ad L5-S1 A livello dello spazio intersomatico L2-L3 modesta protusione dell'anulus fibrosus postero-laterale dx. a livello dello spazio intersomatico L3-L4 protusione discale mediana posteriore. a livello dello spazio intersomatico L4-L5 ernia discale contenuta mediana posteriore e paramediana sx. a livello dello spazio intersomatico L5-S1 ernia discale posterio-laterale sx. l'altra effettuata il 20/02/2010 con esito: TAC CERVICALE Sono stati esaminati gli spazi intersomatici da C2-C3 a C7-T1. a livello dello spazio intersomatico C-C3,C3-C4 e C4-C5 multiple protusioni dell'anulus fibrosus ad espressione mediana posteriore. A livello dello spazio intersomatico C5-C6 ernia discale postero-paramediana sx. A livello dello spazio intersomatico C6-C7 protusione discale mediana posteriore e paramediana sx.prima di effettuare le tac il medico curante mi a fatto fare un RX della colonna vertebrale inquanto ho avuto degli episodi di dolore acuto ed in seguito mi sono completamente bloccato tre volte a distanza di alcuni mesi il risultato del' RX LOMBOSACRALE E: TRONCOSCOGLIOSI LOMBARE,RIDUZIONE DELLA LORDOSI FISIOLOGICA,RIDUZIONE DI SPAZIO L5-S1 EFFETTUATA IL 13/10/2009
vi ringrazio anticipatamente distinti saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
per un blocco doloroso (immagino lombare, perchè Lei non lo dice, ritenendo, mi pare al pari del Suo medico, che ai fini della diagnosi sono più importanti gli esami radiologici che la clinica, cioè i sintomi) Lei è stato sottoposto, del tutto inutilmente, a esame TAC praticamente di tutta la colonna vertebrale.
A questo punto non è possibile inquadrare il Suo caso, perchè sarebbe necessario capire, con una accurata visita medica specialistica, se vi sono segni e sintomi che possano essere riferiti a quanto visualizzato alla TAC.

Sarebbe stato,semmai, più utile eseguire una RM in considerazione che si è ritenuto dover studiare ben due sedi dell'apparato scheletrico, senza ottenere informazione sulla condizione dei dischi, in questi casi necessaria.

Consulti quindi un neurochirurgo per una visita.

Ci faccia poi sapere
Cordiali saluti
[#2]
dopo
Utente
Utente
purtroppo per la RM mi e stato detto che non e possibile eseguirla inquanto ho una placca metallica su una frattura dell'omero sx, ho fatto una visita specialistica da un'ortopedico e mi a detto che per ora tutte le funzionalità rispondono bene.
mi a prescritto solamente una fascia lombare e nel caso di episodi di dolore acuto fare delle punture di voltaren con muscolin.
il mio problema e che da circa un'anno dopo che mi sono bloccato completamente il dolore nella zona lombare e continuo e di tanto intanto accuso come delle punture nella zona lombare della schiena e a volte come se sono atraversata dalla corrente eletrica lungo tutta la colonna in più avvolte si addormenta anche il braccio sinistro.
eventualmente sarei anche disposto a venire li a milano a fare delle visite specialistiche grazie anticipatamente.
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Mi sembra di capire che i sintomi prevalenti sono a livello lombare, quindi perchè ha fatto anche una TAC cervicale?

Per le eventuali visite a Milano, non ha che l'imbarazzo della scelta.

Cordiali saluti

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa