Un neurochirurgo ma mi ha detto che non dipende assolutamente dalla cisti

Salve soffro di vertigini soprattutto quando cammino molto,mi si affusca la vista e perdo la concentrazione e la postura giusta. Un anno fa ho fatto la RMN e mi è stata riscontrata cisti della pineale. Ho portato le lastre da un neurochirurgo ma mi ha detto che non dipende assolutamente dalla cisti e che questa non causa problemi di questo tipo. Ho fatto l'esame vestibulare e oculistico ma va tutto bene.Ora dovrei ripetere l'esame e comunque continuo a soffrire degli stessi sintomi, perchè? da cosa può dipendere? quali esami devo fare ancora? Perfavore ho bisogno di una risposta!Loredana
[#1]
Dr. Marco Mannino Neurochirurgo 604 22 5
Gentile signora,
le cisti della pineale sono in genere degli "incidentalomi", cioè vengono scoperti per caso e non hanno un corrispettivo clinico.
Provi a consultare un neurologo, ma consideri che con gli esami tutti negativi potrebbe trattarsi anche di una sintomatologia legata ad un suo stato ansioso.
Cordialmente

Dr. Marco Mannino
Neurochirurgo
http://www.studiomannino.com

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la sua risposta Dottore, intanto il mio medico curante mi ha consigliato una radiografia per la cervicale in modo da verificare se le vertigini possano dipendere da questo. Ma comunque la terrò informata, grazie ancora, Saluti, Loredana

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio