Cervico brachialgia persistente?

Sono una ragazza di 21 e ho bisogno di un consiglio.
Quest'estate,da Giugno ho sofferto per diversi mesi di una cervico brachialgia,causata da uno sforzo eccessivo e ripetuto e curata con diverse sedute di chiropratica(fino a Ottobre) visti gli scarsi risultati ottenuti cn l'assunzione di farmaci.Il dolore partiva dal collo e scendeva fino alla spalla sx dove avevo un dolore fisso anche senza compiere nessuno sforzo per poi scendere al braccio.
Ancora adesso a distanza di diversi mesi ogni tanto quel dolore fisso si ripresenta appena sforzo un pò più le braccia.Ma soprattutto ultimamente il dolore è sceso,provo un dolore acuto al gomito nell'estensione e nella rotazione verso sinistra del polso e toccando alcuni punti dolenti nella parte interna del gomito sento dei formicolii alle ultime 2 dita della mano.Inoltre avverto un senso di "pesantezza" al braccio.Spero di essermi spiegata...
Vorrei sapere se questo dolore persistente al gomito può essere collegato alla cervico brachialgia di cui ho sofferto.Oppure di cosa si tratta?
Quali accertamenti posso eseguire?A chi devo rivolgermi?
A Settebre ho eseguito una risonanza magnetica sia al tratto cervicale che alla spalla sx ma non ha evidenziato nulla di compromettente.
Spero qualcuno possa aiutarmi,è davvero fastidioso convivere con questo dolore e non so che fare.
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Gentile ragazza,
dalla descrizione abbastanza precisa, sembrerebbe trattarsi di una sofferenza del nervo ulnare al suo passaggio a livello del gomito.
Fermo restando che questa non è una diagnosi, impossibile a distanza, penso che,dopo consulto con il Suo medico, possa essere utile un esame elettromiografico.

Cordialità
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la tempestiva risposta.Contatterò il mio medico x poter eseguire un elettromiografia.
Ma qualora questo esame riscontrasse questo risultato,qual'è la soluzione a questo problema??Come si può eliminare questo dolore?
Visto che ho provato diversi antinfiammatori,con tanto di cerotti ecc...ma il risultato è stato sempre scarso.
[#3]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Potrbbe essere preso in considerazione l'intervento chirurgico che consiste nel liberare il nervo dalla compressione.
L'intervento si effettua in anestesia locale e in Day Hospital
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per l'ulteriore risposta.
Quello che non mi è ben chiaro è se questa "presunta" sofferenza del nervo si può collegare alla cervico brachialgia oppure no.Le due cose sono connesse?
La soluzione è soltanto un intervento chirurgico?
[#5]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Appunto per questo deve fare l'emg e farla valutare dallo specialista
[#6]
dopo
Utente
Utente
Finalmente Giovedi ho appuntamento per effettuare l' EMG agli arti superiori.Volevo sapere se è dolorosa e se finito l'esame si può tranquillamente riprendere qualsiasi attività,come guidare.
Grazie

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio