Fastidiose pulsazioni dopo intervento chirurgico

Gentilissimi dottori,
circa due anni fa sono stata vittima di un incidente stradale dove, oltre a varie fratture in tutto il corpo, ho riportato un'anterolistesi di C4 su C5. Pertanto mi è stata applicata una staffa di trazione per circa 15 giorni e in seguito sono stata sottoposta a intervento di artrodesi. Fortunatamente il collo dopo l'intervento non mi ha mai dato alcun disturbo, la cosa che vorrei chiederVi è un'altra. Per fissare la staffa di trazione ovviamente mi sono stati fatti due fori, posti in alto e ai lati dell'osso frontale, tra i capelli. Spesso, nel punto dove ancora oggi sento i piccoli avvallamenti dovuti ai fori, avverto delle pulsazioni dolorosissime. A volte in tutti e due i punti, alle volte solo in uno, indifferentemente a destra o a sinistra. Non riesco a spiegarmi come mai senta questo dolore proprio in quei due punti, e alle volte il dolore causato da queste strane pulsazioni è così fastidioso che dopo un po' si estende anche alla zona circostante. Secondo Voi di cosa potrebbe trattarsi? Vi ringrazio molto per l'attenzione.
[#1]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Ne parli col Neurochirurgo che La ha messa in trazione.
Ritengo che, se non vi è gonfiore, rossore e magari secrezione di qualche cosa tipo materiale corpuscolato (da ritenere improbabile visto anche il tempo trascorso), sia da considerare solo un fatto irritativo di qualche ramo nervoso che evidentemente è rimasto a suo tempo interessato (tuttavia ritengo, questa, un'ipotesi fra le più remote).
Se ha piacere, faccia sapere cosa Le dirà il Collega dopo che la avrà visitata.
Cordialità

Dr. Della Corte: vincenzodellacortemi@libero.it
Case di Cura: "La Madonnina Milano-02/58395555
"Villa Mafalda" ROMA-06/86094294

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dottore,
ho appena contattato il neurochirurgo, appena avrò notizie Le farò sapere. Grazie per la sua risposta immediata, la ringrazio di cuore. :)
[#3]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottor Della Corte,
il suo collega ritiene che le pulsazioni non siano gravi, perchè quei fori equivalgono a due fratture, e come tali possono far male in seguito a cambiamenti climatici o altro. Però il dolore non è a livello dell'osso ma sotto, praticamente avverto una fitta a ogni battito cardiaco. Può essere connessa la cosa?
[#4]
Dr. Vincenzo Della Corte Neurochirurgo 5,9k 200 2
Non dovrebbe. Se il Neurochirurgo che La ha operata e visitata è tranquillo, starei tranquillo anche io.
Cordialmente.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa